Walter Zenga

Paese: Italia

Altezza: 188 cm

Peso: 84 kg

Età: 58 anni

Segno: Toro Toro

Walter Zenga è un ex calciatore e allenatore italiano nato a Milano il 28 aprile del 1960.

Zenga è un calciatore che ha ottenuto un enorme successo mediatico negli anni Novanta grazie alla sua esperienza all’Inter, squadra in cui ha giocato nel ruolo di portiere, per poi dedicarsi in seguito alla carriera di allenatore.

Grazie all’interessamento di suo padre Zenga si avvicina al calcio e inizia a giocare come portiere a soli undici anni. Entra nelle Giovanili dell’Inter, dove fa una lunga gavetta e, nella stagione 1978/1979, fa una breve esperienza nella Salernitana.

Nel 1980 milita nella Sambenedettese e, grazie alle sue parate, questo club riesce a conquistare la Serie B. Due anni dopo torna all’Inter e inizia un sodalizio durato sedici anni: con la maglia nerazzurra Zenga totalizza oltre quattrocento partite diventando nel tempo un beniamino dei tifosi.

Dopo alcune stagioni in sordina nel 1989 conquista finalmente il suo primo Scudetto con la maglia dell’Inter e, nello stesso periodo, si aggiudica anche una Supercoppa Italiana. L’anno seguente partecipa al Mondiale italiano del 1990 perduto ai rigori contro l’Argentina di Diego Armando Maradona.

Archiviate le delusioni con la nazionale Zenga nel 1991 vince, sempre con l’Inter, la prima delle sue due Coppe Uefa in carriera. Tre anni dopo passa alla Sampdoria, club in cui giocherà quarantuno partite, e nella stagione 1996/1997 milita nelle file del Padova. Si trasferisce negli Stati Uniti e gioca nel N. E. Revolution, club con cui dà l’addio al calcio giocato.

Terminata la carriera di atleta, si dedica a quella di allenatore e, nel 2001, guida il Brera Calcio. In seguito fa diverse esperienze alternative, tra cui quella di opinionista televisivo e di insolito postino in un’edizione di C’è Posta per te condotto da Maria De Filippi.

Walter Zenga è un ex calciatore e allenatore che ha dimostrato tutto il suo valore di portiere diventando un simbolo per tanti giovani. Nel corso della sua lunghissima carriera ha realizzato anche programmi radiofonici e spot per console giochi.

Dopo varie esperienze all’estero torna in Italia e siede sulla panchina del Catania nella stagione 2008/2009. In seguito decide di dedicarsi al calcio arabo e allena club come Al-Nasr e Al Shaab, ma senza ottenere particolari risultati.

Nel 2017 viene ingaggiato dal Crotone e, alla sua prima gara ufficiale come tecnico, perde contro il Sassuolo. Nelle gare successive Zenga riesce però a far dimostrare alla sua squadra grinta e carattere. Tuttavia, questo non basta. A fine stagione arriva la retrocessione per la squadra calabrese.

Un voto per Walter Zenga? Nove!

Guarda tutte le schede dello Speciale Mondiali di Altezza & Peso.

[Immagine: www.dailystar.co.uk]

Loading...