Valentina Nappi

Paese: Italia

Altezza: 160 cm

Peso: 50 kg

Età: 28 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Valentina Nappi è un’attrice “particolare” nata a Scafati il 6 novembre del 1990.

Con centinaia di pellicole girate negli ultimi sette anni, la Nappi è divenuta una delle attrici per film per adulti più amate dai giovani, ma è anche una ragazza che sa confrontarsi con argomenti che riguardano la politica italiana e la cronaca.

La sua famiglia è di Pompei ma quando lei è giovanissima si trasferisce a Scafati. Dopo gli studi inizia a cercare un lavoro e svolge varie attività, da cameriera a commessa nei negozi. Per la Nappi si tratta di un periodo di grandi esperienze, però è la voglia di ottenere la più totale indipendenza sessuale che la porta a contattare per via mail Rocco Siffredi.

Il grande odivo non solo risponde alla sua richiesta di lavorare in un film di tale genere, ma le consente di entrare nel settore. Nel 2012 gira la sua pellicola d’esordio, Rocco e la ragazza in uniforme, che ottiene immediatamente un enorme successo sul web.

Nello stesso periodo ottiene anche una copertina e un servizio su Playboy, storica rivista lanciata da Hugh Hefner, e la sua notorietà si allarga anche all’Estero. Nel novembre del 2013 la Nappi diventa Pet of the Month per Penthouse e, in solo anno, realizza più di dieci film.

Nel 2014 ottiene una nomination per la migliore scena agli XBiz Award e realizza il film Members Only. In questo periodo si concentra molto sulla sua attività come attrice e realizza numerose pellicole diffuse nei siti a luci rosse.

Nel 2017, durante un incontro con la stampa, fa delle accuse pesanti a Weinstein e si fa portavoce del movimento #metoo. Pubblica varie interviste, ammette di essere bisessuale e di avere un fidanzato che non ha mai ostacolato la sua carriera nel porno.

Valentina Nappi è un’attrice molto amata dai giovani e che ha realizzato oltre quattrocento film. Oltre alla lettura ama dedicarsi agli animali domestici e, nel tempo libero, compie diversi viaggi in giro per il mondo.

Nel 2018 partecipa a La confessione, programma condotto da Peter Gomez e trasmesso su Nove. In questa trasmissione racconta tutti i fatti salienti della sua ascesa nel porno fino alle antipatie che ha ottenuto a causa del suo lavoro. Nello stesso periodo realizza Io sono Valentina Nappi, film stroncato dalla critica.

Nel gennaio del 2019 durante la trasmissione Stasera Italia, Vittorio Sgarbi si scaglia su di lei insultandola in modo pesante. La causa del litigio sono le affermazioni che la Nappi ha voluto fare di  Matteo Salvini che hanno scatenato le ire del critico d’arte.

Un voto per Valentina Nappi? Otto.

[Foto: Pinterest]

Loading...