Pippo Franco

Paese: Italia

Altezza: 177 cm

Peso: 79 kg

Età: 77 anni

Segno: Vergine Vergine

Pippo Franco è un attore italiano nato a Roma il 2 settembre del 1940.

Nella sua lunga carriera artistica Pippo Franco si è distinto sia al cinema che sul piccolo schermo, dimostrando non solo le sue doti di attore comico, ma anche la sua capacità di conduttore televisivo.

A sei anni, dopo la morte del padre, viene rinchiuso in collegio. In seguito frequenta il liceo artistico, ma inizia a esibirsi come cantante in piccoli locali e ristoranti romani. Ottiene un ruolo in Appuntamento a Ischia (1960), film con protagonista la mitica Mina ed entra nel gruppo musicale I Pinguini.

Nel 1969 partecipa al Cantagiro, dove presenta la canzone “Licantropia”, con cui duetta insieme a Gabriella Ferri. Negli anni Settanta torna a recitare per il cinema e realizza film comici del calibro di Boccaccio (1972) e Nerone (1976). In televisione fa il suo esordio nel programma Il ribaltone (1978) e diventa uno dei principali protagonisti del Bagaglino con Oreste Lionello.

Nel 1982 recita nel film Ricchi, ricchissimi… praticamente in mutande e, con Alvaro Vitali, realizza Il tifoso, l’arbitro e il calciatore (1983). Nel 1985 torna in televisione con Il Tastomatto, varietà che non ottiene il successo sperato, mentre con la trasmissione Biberon (1987) inizia una lunghissima collaborazione con Pier Francesco Pingitore.

Nel 1990 realizza lo spettacolo televisivo Crème Caramel e, due anni dopo, conduce la prima di quattro edizioni di La sai l’ultima? (1992). In seguito si dedica al teatro e porta in giro per l’Italia alcuni suoi spettacoli. Nel 1996 conduce Sotto a chi tocca, trasmissione che vede nei panni della valletta la bellissima Pamela Prati, mentre nel 2001 è la volta di Saloon.

Pippo Franco è un attore capace di condurre un programma televisivo, un comico brillante che nella sua lunga carriera ha inciso diverse canzoni, tra cui “Mi scappa la pipì, papà”.

Negli anni Duemila si dedica ai varietà del Bagaglino, da Marameo (2002) a Torte in faccia (2005). Due anni dopo recita nella commedia Non Prenda Niente Tre Volte Al Giorno e realizza il film televisivo Di che peccato sei? (2007).

Nel 2009 conduce Bellissima – Cabaret anticrisi, il suo ultimo programma per la compagnia del Bagaglino. E diventa testimonial di City Angels, onlus dedita alla beneficenza. In seguito si dedica solo al palcoscenico, salvo sporadiche ospitate televisive, e pubblica il libro La morte non esiste (2012).

Nel 2016, inizia il suo “Pippo Franco Show”, che porta in giro per l’Italia e, nello stesso periodo, per la regia di Fabio De Luigi, recita nel film Tiramisù (2016). Nell’aprile del 2018 presenta una nuova edizione dello spettacolo teatrale Svalutescion.

Un voto per Pippo Franco? Nove!

[Foto: http://www.visitloano.it]

Loading...