Gué Pequeno

Paese: Italia

Altezza: 186 cm

Peso: 81 kg

Età: 38 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Si chiama Cosimo Fini ma tutti lo conoscono come Gué Pequeno, cantante del gruppo musicale dei Club Dogo. Gué come Guercio, per via di un problema alla palpebra dell’occhio sinistro, nasce a Milano il 25 dicembre del 1980. Un vero regalo per suo padre Marco, uno scrittore e giornalista, e per sua madre Michela, una distinta professoressa universitaria che hanno avuto un figlio che avrebbe intrapreso una carriera così diversa dalla loro.

Come capita spesso, un incontro, o meglio, un’amicizia, è in grado di segnarti la vita, di cambiarla verso direzioni inaspettate. E’ il 1997 quando Cosimo conosce Jak La Furia e i due decidono di formare un gruppo musicale. Si unisce con loro Dargen D’Amico, compagno di classe di Gué, e paroliere rapper dotato di una fervida fantasia. I tre fondano il gruppo dei Sacre Scuole che però produce soltanto un album. Dargen decide di abbandonare la formazione a causa dei continui contrasti con Jake e gli subentra il giovane produttore Don Joe. Gué con i suoi due amici cambia nome al gruppo e nascono i Club Dogo. E il resto è storia.

Nel 2003 Gué lancia con i Dogo il suo primo album di successo, intitolato Mi First ottenendo buone critiche. Il disco vince anche il premio come Miglior Album dell’anno. Con i Club Dogo, Cosimo pubblica dieci album e canzoni come P.E.S. vero tormentone dell’estate 2012 che causò anche una celebre polemica con Faso, e gli altri membri del gruppo Elio e le Storie Tese, che giudicavano il testo mediocre e pieno di messaggio sbagliati per i giovani. La diatriba si sviluppò con una serie di botta e risposta tramite i Social Network.

Gué Pequeno nel 2011 fonda una sua casa di produzione intitolata Tanta Roba che ha come obiettivo quello di valorizzare e promuovere giovani rapper di successo. Nello stesso anno, Gué lancia il suo primo disco da solista: Il Ragazzo D’Oro, un titolo che sembra quasi provocatorio in vista delle sue recenti relazioni sentimentali. La sua storia con la tanto discussa Nicole Minetti sarebbe finita a causa di un presunto tradimento di Cosimo con Jasmine Molteni una bella ragazza dominicana. Più recentemente, Cosimo ha cominciato una relazione con Elena Morali, ex di Renzo Bossi e futura soubrette della televisione. In tutte queste relazioni c’è tempo anche per una parentesi non richiesta con la solita Sara Tommasi che in un’intervista accusa il rapper milanese di essersi recato a casa sua in lacrime perché in piena crisi creativa.

Dopo i molti successi, nel 2015 ha collaborato con Fabri Fibra nel brano E tu ci convivi. Il 4 gennaio 2016 il rapper ha annunciato la realizzazione di un album in studio insieme a Marracash.

Il 21 aprile 2017 Gué Pequeno ha pubblicato Trinità, o Non ci sei tu/T’apposto. Il 6 giugno il rapper ha annunciato il quarto album solista Gentleman, uscito il 30 dello stesso mese e composto da diversi brani in collaborazione con vari artisti, tra cui Sfera Ebbasta e Marracash. 

Il 6 aprile 2018 Gué Pequeno ha pubblicato il singolo inedito Come se fosse normale mentre il 18 maggio è uscito Nero Bali di Elodie, a cui il rapper ha collaborato insieme a Michele Bravi. Il mese successivo inizia con un nuovo singolo Lungomare latino. Il 1° agosto 2018 annuncia ufficialmente la sua entrata nella Billion Headz Music Group. Il 24 dello stesso mese annuncia tramite i propri social ufficiali l’uscita del quinto album solista Sinatra.

Durante la serata speciale del Festival di Sanremo 2019 duetta con Mahmood con la canzone Soldi.

Polemiche a parte, Cosimo Fini, in arte Gué Pequeno, è un giovane rapper e produttore musicale che si sta spianando lentamente la strada del successo, basando la sua carriera più sull’arte che sulle sterili polemiche.

[foto: ]

Loading...