Giuseppe Zeno

Paese: Italia

Altezza: 183 cm

Peso: 80 kg

Età: 42 anni

Segno: Toro Toro

Giuseppe Zeno è un attore italiano nato a Napoli l’8 maggio del 1976.

Teatro, cinema e televisione sono i media in cui Zeno ha dimostrato le sue qualità come attore. Dopo il diploma, conseguito all’Istituto Tecnico Nautico, si dedica alla recitazione e si trasferisce per alcuni anni in Calabria, dove frequenta pure l’Accademia di Arti Drammatiche.

La sua passione per il teatro gli permette di debuttare sul palcoscenico già nel 1996. A soli venti anni, Zeno, recita in Le Troiane e ottiene il suo primo ruolo cinematografico in La mia generazione. Due anni dopo, per la regia del compianto Dario Fo, realizza Non tutti i ladri vengono per nuocere (1998).

Nel 1999 prende parte alla fiction La voce del sangue, thriller in due episodi con protagonista Franco Nero. In seguito recita in una puntata di I soprano (2000), serie televisiva statunitense di grande successo, e torna al cinema con il film Un mondo d’amore (2002).

Negli anni Duemila Zeno lavora principalmente per la televisione, e riesce a realizzare varie fiction, da Gente di mare (2005) alla miniserie Assunta Spina (2007), con protagonista l’attrice Bianca Guaccero. Nello stesso periodo ottiene altri ruoli importanti in Graffio di tigre (2007) e in Giuseppe Moscati (2007), dove, per la sua interpretazione, riceve un premio durante il “Festival di Salerno”.

In seguito entra nel cast de L’onore e il rispetto, fiction in cui veste i panni di Santi Fortebracci, un avvocato alle prese con gli intrighi della Mafia. Il successo in questa serie gli permette di raggiungere una certa notorietà mediatica.

Nel 2010 è la volta di Gli ultimi del paradiso, dramma sentimentale in due puntate diretto da Luciano Manuzzi. Nel 2011 è il protagonista de Il sesso aggiunto, e si mette in mostra nei confronti della critica specializzata per la sua interpretazione di un giovane tossicodipendente.

Giuseppe Zeno è un attore italiano che in venti anni di carriera è riuscito a lavorare in tutti i settori inerenti al mondo dello spettacolo, ma che non ha dimenticato l’antica passione per il teatro. Nel 2014, infatti, torna in scena dopo un lungo periodo di assenza, recitando nello spettacolo La signora delle mele.

Due anni dopo, insieme a Guglielmo Scilla, realizza Baciati dal sole (2016), una fiction che ottiene un discreto successo presso il pubblico femminile. L’anno seguente recita in La tenerezza (2017), un film diretto da Gianni Amelio.

In seguito è diventato padre di Angelica, bambina nata dalla sua relazione con Margareth Madè, mentre a fine novembre del 2017 su Rai Uno andrà in onda la serie televisiva Scomparsa.

Un voto per il talentuoso Giuseppe Zeno? Nove!

[Foto: www.nanopress.it]

Loading...