Alessandro Cattellan

Paese: Italia

Altezza: 183 cm

Peso: 77 kg

Età: 38 anni

Segno: Toro Toro

Alessandro Cattelan è un conduttore televisivo nato a Tortona l’11 maggio del 1980.

Cattelan ha esordito giovanissimo come conduttore televisivo diventando, nel corso del tempo, uno dei grandi protagonisti del piccolo schermo e uno dei pochi a poter vantare un enorme successo sui social.

Il suo esordio in televisione arriva nel 2001, quando gli viene affidata la conduzione di Viv.It. L’anno seguente, per All Music, è il protagonista di Play It (2002), mentre insieme a Ellen Hidding presenta il programma Ziggie (2003).

Questi primi successi televisivi, insieme alla sua abilità come presentatore, consentono a Cattelan di diventare un beniamino per il pubblico. Con Most Wanted (2004) debutta su MTV e conduce un talk show in grado di creare un vero filo diretto con i teenager.

Nel 2005 inizia a collaborare attivamente per MTV e conduce Viva Las Vegas, per poi ottenere la consacrazione insieme Giorgia Surina in Total Request Live. In questo format, Cattelan e la sua collega presentano artisti italiani e stranieri che si esibiscono davanti alle telecamere.

L’anno seguente diventa un inviato per Le Iene (2006) ma torna subito su MTV conducendo tre edizioni di Total Request Live On Tour, programma in cui gira per le piazze italiane, e MTV Day (2007), un concerto dedicato, ogni anno, all’anniversario dell’omonima emittente televisiva.

Nel 2008 presenta Lazarus, un mix di reality e documentario ambientato in varie città degli Stati Uniti. L’anno seguente Cattelan è il protagonista del Coca Cola Live – Mtv The Summer Song (2009) e debutta in Rai con Quelli che il calcio e… format che presenta per tre edizioni consecutive.

Alessandro Cattelan è un conduttore televisivo che ha ottenuto un’enorme notorietà e che, nel 2013, è stato testimonial di uno spot per Enel Energia trasmesso su tutte le reti italiane.

Nel 2011 lascia la Rai e inizia la sua collaborazione per Sky conducendo X Factor, programma che presenterà per otto edizioni. Due anni dopo fa il suo debutto in radio con Catteland e conduce, su Sky Arte, Potevo farlo anch’io.

Nel 2014 nasce E poi c’è Cattelan, una sorta di David Letterman tutto italiano, che gli consente di intervistare attori e cantanti. Due anni dopo si dedica ai David di Donatello (2016), importante manifestazione dedicata al cinema nel nostro Paese. Nel 2018 recita in Sono Tornato, commedia in cui interpreta il ruolo di se stesso, e nel mese di aprile dello stesso anno realizza lo spot per il decoder Sky Q.

Un voto per il Alessandro Cattelan? Nove!

[Foto: Sorrisi.com]

Loading...