Tosca D’Aquino

Paese: Italia

Altezza: 170 cm

Peso: 55 kg

Età: 52 anni

Segno: Gemelli Gemelli

Tosca D’Aquino è un’attrice italiana nata a Napoli il 10 giugno del 1966.

La carriera della D’Aquino abbraccia sia il cinema che la televisione, due media che gli hanno permesso di lavorare come attrice in film di registi del calibro di Ettore Scola e Vincenzo Salemme.

Frequenta e si diploma alla Silvio D’Amico e inizia a recitare in teatro. Nel 1988 fa il suo debutto al cinema con Rimini, Rimini – Un anno dopo e, nello stesso periodo, viene scelta da Lello Arena nella commedia Chiari di luna (1988).

Nel 1989 ottiene un ruolo in Scugnizzi, una pellicola tratta da un celebre musical napoletano con protagonista un bravo Leo Gullotta. Nei primi anni Novanta lavora con vari registi, ma la notorietà mediatica la ottiene grazie a Il viaggio di Capitan Fracassa (1990), un film diretto da Ettore Scola e che vede nel cast l’indimenticabile Massimo Troisi.

In seguito realizza Il ciclone (1996), una commedia di successo di Leonardo Pieraccioni, e in Finalmente soli (1997), film in cui recita al fianco di Giorgio Panariello. Due anni dopo è la volta di Amore a prima vista (1999) che sancisce il suo sodalizio con il bravo regista Vincenzo Salemme.

Nel 2000 dimostra le sue capacità attoriali in Padre Pio, fiction che diventa un grande successo presso il pubblico televisivo. La D’Aquino torna a lavorare con Salemme in Volesse il cielo! (2002) e, per la regia di Neri Parenti, nella commedia Christmas in Love! (2004).

Nonostante prediliga il genere comico, dimostra nella fiction Meucci – L’italiano che inventò il telefono (2005), di saper recitare anche in ruoli più realistici. In seguito partecipa come concorrente a Notti sul ghiaccio (2007) e, nel 2011, fa il suo ritorno al cinema con il film Ex – Amici come prima.

Tosca D’Aquino è un’attrice completa, una bellezza tipicamente mediterranea che in tutti questi anni ha saputo intercettare i gusti e le simpatie del pubblico italiano. Per quanto riguarda la sua vita privata, nel 2013 sposa il produttore Francesco Martino, da cui ha avuto un figlio.

Negli ultimi anni lavora per cinema e televisione realizzando varie serie, tra cui La famiglia Gionni (2012) e Anita Garibaldi, ma anche film comici come Non c’è 2 senza te (2015) e Se mi lasci non vale (2016).

Nel 2015 partecipa allo show del suo amico Panariello e, due anni dopo, è la protagonista di Made in China napoletano (2017), opera prima del cabarettista Simone Schettino. Nel 2018 torna a lavorare con Vincenzo Salemme in Una festa esagerata, mentre nel mese di ottobre dello stesso anno recita nella serie televisiva I bastardi di Pizzofalcone (2018). Nel cast trova, tra gli altri, Vittorio Gasman, Carolina Crescentini, Antonio Folletto, Gioia Spaziani e Gennaro Silvestro.

Un voto per Tosca D’Aquino non può essere che un nove!

Scopri lo Speciale Attrici.

[Foto: www.fashionwindows.net]

Loading...