Milly D’Abbraccio

Paese: Italia

Altezza: 175 cm

Peso: 56 kg

Età: 65 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Milly D’Abbraccio è un’attrice nata ad Avellino il 3 novembre del 1954.

Con oltre trenta film all’attivo la D’Abbraccio è un’attrice nota per i suoi film per adulti e per aver recitato in pellicole come Tu mi turbi, insieme a Roberto Benigni.

Milly D’Abbraccio, gli inizi

Negli anni Settanta inizia a partecipare a vari concorsi di bellezza. Nel 1978 ottiene il titolo di Miss Teenager Italy e muove i primi timidi passi nel mondo dello spettacolo.

Nel 1983, oltre al film Tu mi turbi, entra nel cast di Galassia, programma televisivo condotto e ideato da Gianni Boncompagni e, l’anno seguente, partecipa a Miss Italia.

Nella prima parte della sua carriera la D’Abbraccio si dedica solo al cinema e recita in pellicole come Vediamoci chiaro (1985) e Il lupo di mare (1987). Nel 1988 diventa la protagonista indiscussa di Intrigo d’amore, un film che sembra preannunciare la sua futura scelta.

Film famosi

Infatti, nel 1989, realizza Sweet & Perverse Milly, il suo esordio nel settore del porno, e ottiene sin da subito un grande successo di pubblico. Nei primi anni Novanta partecipa a Colpo grosso, una trasmissione condotta dal mitico Umberto Smaila, e continua a recitare in film per adulti come Fuoco della trasgressione (1994) e C’era una volta il… bordello (1997).

Negli anni seguenti, la D’Abbraccio decide di diminuire i film di cui è protagonista, riserbandosi solo ruoli in importanti produzioni internazionali. Nel 2002, con stupore dei fan, decide di lasciare il settore, dopo aver terminato le riprese de L’Avvocata del diavolo, trasposizione per adulti del noto film con Al Pacino.

La carriera

Milly D’Abbraccio è un’attrice che da tempo non lavora più per il “cinema”, ma che spesso è stata ospite in moltissime trasmissioni televisive, da Chiambretti Night al Maurizio Costanzo Show.

Nel 2008 si avvicina alla politica e si candida nella lista dei Socialisti per la città di Roma, ma ottiene soltanto diciannove voti. Partecipa alle elezioni a Torre del Greco, una nota provincia nel napoletano, ma anche in questo caso con scarsi risultati.

Due anni dopo, nel 2010, diventa virale la sua querelle con Anna Tatangelo durante la trasmissione X Factor. In seguito si dedica alla produzione musicale e, nel 2019, realizza solo per il mercato digitale, il brano Venti gocce di dolore, dimostrando le sue doti canore.

Un voto per Milly D’Abbraccio non può essere che un sette!

Scopri lo Speciale Attrici.

[Foto: Pinterest]

Loading...