Margherita Buy

Paese: Italia

Altezza: 172 cm

Peso: 62 kg

Età: 56 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Nata a Roma, il 15 gennaio del 1962, Margherita Buy si diploma alla celebre Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio D’Amico e comincia a maturare una notevole esperienza in campo teatrale. Il suo debutto ufficiale avviene nel 1985, a soli ventitré anni, in uno spettacolo scritto da Bertold Brecht intitolato Ascesa e caduta della città di Mahagoney. Si sposa con il collega Sergio Rubini, conosciuto ai tempi dell’accademia, che la dirige in tre pellicole.

Negli anni ottanta Margherita ottiene la sua prima parte nel film La Seconda Notte, di Nino Bizzarri. Dopo questo film diventa l’attrice italiana più richiesta: registi come Nanni Moretti, Gabriele Salvatores e Giuseppe Tornatore la coinvolgono a interpretare ruoli complessi e l’attrice romana rivela una spiccata bravura per quelli drammatici.

Nella sua carriera è l’unica attrice che può vantare di aver vinto sei David di Donatello, i premi più importanti del cinema italiano. Il primo David lo vince nel 1990 con la sua interpretazione di Flavia, una donna maltrattata dal marito, nel film La Stazione. Il grande successo arriva, però, nella pellicola diretta da Carlo Verdone, Maledetto il giorno che ti ho incontrato.

Donna molto sensibile, Margherita è famosa per la sua riservatezza. E’ la musa ideale per registi come Nanni Moretti che la chiama per il suo penultimo film da regista, Il Caimano. Secondo la Buy le scene più difficili da girare sono i nudi.

Nel 2009 affronta anche questa prova per il film Lo Spazio Bianco, della regista Francesca Comencini che la convince a spogliarsi per la prima volta davanti alle telecamere. Nonostante abbia interpretato ruoli di donne complesse e a tratti nevrotiche, la Buy ammette che negli ultimi anni si è un po’ stancata di questi ruoli.

Da anni vive una grande amicizia con la simpaticissima Luciana Littizzetto e si è cimentata anche nella fiction televisiva. Grande successo ottenne nel 2008 Amiche Mie, dove interpreta una delle quattro sorelle protagoniste, Anna, una donna, come sempre, affetta da problemi familiari, da una vita immersa nel dolore e da cui cerca il coraggio per fuggirne.

Nel 2015 ritorna al cinema con un ruolo di spicco in Mia madre di Nanni Moretti, in cui interpreta il ruolo di una regista. La pellicola è stata presentata al 68º Festival di Cannes. Per tale interpretazione vince il quinto David di Donatello, il sesto Nastro d’argento e il nono Ciak d’oro come miglior attrice protagonista. Viene, anche. candidata ai Globi d’oro 2015 come miglior attrice. Nel novembre 2015, sempre per questo ruolo riceve la candidatura all’European Film Award alla miglior attrice.

Nell’ottobre 2015 esce nelle sale cinematografiche Io e lei di Maria Sole Tognazzi, di cui è protagonista assieme a Sabrina Ferilli. Nel film le due attrici interpretano la parte di una coppia omosessuale.

Dalla stagione 2017-2018 è ospite fissa per un giorno alla settimana nel programma radiofonico di Radiodue “Non è un paese per giovani”. Nel 2018 fa parte del cast del film “Io C’è con Edoardo Leo, Giuseppe Battiston e Giulia Michelini.

Un voto per Margherita Buy? 10!

[Foto: insidelife.mondoraro.org]

Loading...