Giulia Sarti

Paese: Italia

Altezza: 164 cm

Peso: 60 kg

Età: 32 anni

Segno: Leone Leone

Giulia Sarti è una politica italiana nata a Rimini il 13 agosto del 1986.

Negli ultimi anni la Sarti è divenuta un’attivista del Movimento Cinque Stelle tra le più popolari in Italia, ma anche una politica che spesso è stata ospite in numerosi talk show televisivi.

Dopo aver ottenuto il diploma nel liceo scientifico di Rimini, si trasferisce a Bologna e s’iscrive alla facoltà di Giurisprudenza. In quel periodo si dedica alla ricerca di un lavoro stabile e di una possibile carriera in magistratura. Si avvicina alla politica sin da giovanissima ed entra nel Movimento Cinque Stelle con cui svolge incarichi di segreteria e organizza diversi meetup.

Ottiene la laurea e fonda il Qui Bologna Libera, un gruppo di giovani che fanno propaganda per i grillini attraverso incontri e dibattiti. In seguito la Sarti intervista politici ed esperti e pubblica le sue inchieste sul web e sui suoi social network.

Nonostante la giovane età, nel 2010, si candida alle elezioni regionali, ma non viene eletta. Ci riprova l’anno seguente, nel 2011, quando partecipa alle selezioni per la formazione del collegio comunale di Rimini, ma anche in questo caso i voti che riceve sono al di sotto delle aspettative.

Entra a far parte di un’associazione che lotta contro le Mafie e inizia a fare i suoi primi interventi pubblici in televisioni e nelle piazze. Nel 2013 viene eletta deputata in Emilia Romagna e diventa una delle giovani grilline più note nel Movimento Cinque Stelle. Partecipa a Matrix e a Quinta Colonna e il suo volto inizia ad acquisire una certà notorietà nell’ambito televisivo.

Nel novembre del 2013 un suo post, pubblicato sulla sua pagina Facebook in materia di calcoli pensionistici, viene aspramente criticato dagli utenti del social e dai suoi avversari politici, per via degli errori grammaticali, ma anche in materia economica, con cui è stato scritto.

Giulia Sarti è una politica italiana che negli ultimi anni si è impegnata in numerose battaglie sociali per il Movimento Cinque Stelle. Una giovane con la passione per il cinema, il teatro e la musica e che, in varie interviste, ha sempre ammesso di amare le canzoni di Lucio Dalla, da sempre il suo artista di riferimento.

Nota alle cronache per le foto intime e private pubblicate, a sua insaputa, da un hacker, nel mese di febbraio del 2018 il suo nome rimane coinvolto anche nell’inchiesta televisiva portata avanti da Le Iene e soprannominata “Rimborsopoli”. Per questo si autosospende dal Movimento in attesa che si faccia chiarezza sul suo caso. La Sarti, però, dirama subito un comunicato pubblico in cui dichiara la totale estraneità ai fatti.

Un voto per Giulia Sarti non può essere che un otto!

[Foto: www.pu24.it]

Loading...