Mariah Carey in forma smagliante grazie alla dieta viola

Mariah Carey ha deciso ultimamente di perdere qualche chilo di troppo con una stravagante dieta a base solo ed esclusivamente di cibi viola, lanciando così quella che è diventata una vera e propria moda nel campo delle diete dimagranti.

La cantante, che si era appesantita a causa della gravidanza, ha ora una forma smagliante  grazie a questa strana dieta che prevede solo ed esclusivamente il consumo di alimenti di colore viola. Questo regime alimentare promette grandi successi in tempi ridotti: è necessario seguire la dieta per soli 3 giorni a settimana, mentre nei restanti si possono mangiare cibi di altri colori.

I cibi più consumati? Patate, cavolo, mirtilli e prugne, alimenti che effettivamente hanno grandi benefici sul nostro organismo, essendo ricchi di vitamine, antiossidanti, vitamina c ed altri agenti detossificanti. Questi alimenti ci aiutano a combattere le infiammazioni e l’invecchiamento, l’artrite e i problemi di circolazione, avendo effetti benefici anche sul drenaggio dei liquidi e sul metabolismo dei grassi.

la dieta viola di mariah carey

Non stupisce quindi che la cantante abbia ottenuto dei risultati così esaltanti. Malgrado ciò però, è bene non riporre eccessiva fiducia in regimi alimentari così settoriali e squilibrati. I cibi viola hanno effetti benefici sulla nostra salute, questo è vero, ma l’eccessiva mancanza di equilibrio in questa dieta potrebbe avere conseguenze anche gravi per la nostra salute.

Questa dieta è infatti povera di proteine, importanti per il corretto funzionamento dell’apparato muscolo scheletrico e per il mantenimento dei corretti valori del sangue, per non parlare dell’assenza di tutti quegli alimenti rossi o arancioni come il pomodoro, le arance o i peperoni, alimenti ricchi di vitamine e di preziosi elementi indispensabili per il nostro organismo.

A conti fatti quindi, è giusto ingerire ingenti quantità di alimenti viola ma variare, nei cibi come nei colori, è una delle chiavi più importanti per il successo a lungo termine di una dieta. Invitiamo quindi Mariah a non dimenticarsi del rosso, del giallo, del verde e di tutti quegli splendidi colori che donano qualità importantissime al nostro cibo.

Loading...