La trasformazione incredibile di Marion Bartoli: ecco com’è diventata

Gli atleti sono abituati a compiere imprese sportive per entusiasmare i propri sostenitori, ma quanto è accaduto a Marion Bartoli non ha precedenti: l’ex tennista, infatti, nel 2013 aveva lasciato lo sport per evidenti problemi di sovrappeso ma, due anni dopo, è ricomparsa sui giornali con una forma fisica invidiabile e una trentina di chili in meno.

A che cosa è dovuta una trasformazione del genere? Tanta palestra, certo, ma anche una dieta sana e priva di glutine, proteina contenuta in genere nell’orzo o la segale e che può provocare, a chi ne è intollerante, difficoltà a digerire e il rigonfiamento dello stomaco. E la stessa Marion ha ribadito più volte che non era soddisfatta del suo aspetto fisico e che c’è voluto del tempo per capire la dieta da seguire.

La vittoria del Grande Slam a Wimbledon nel 2013 è stata una tappa importante non soltanto per la sua carriera, ma anche per il suo benessere fisico: Marion, dopo aver ottenuto il titolo che cercava da tempo in uno sport che ha amato sin da bambina, ha capito che era arrivato il momento di ritirarsi e di concentrarsi sul suo aspetto fisico.

Una volta individuata la causa dei suoi problemi fisici, si è rivolta a una serie di specialisti che le hanno consigliato di rinunciare alla pasta e ai dolci e di puntare la sua dieta su prodotti più naturali e genuini. Tanta verdura e frutta, per esempio, ma senza rinunciare alle carni bianche come il pollo, alle uova, ai latticini e al pesce che non deve mai mancare in una dieta equilibrata.

The Championships - Wimbledon 2013: Day Twelve

Marion durante la sua carriera tennistica è sempre apparsa così diversa dalle altre atlete: goffa, appesantita e lenta ma, nonostante ciò, è riuscita a prendersi qualche soddisfazione. Non ha mai nascosto la sua passione per i dolci e per la pasta, ma ha rinunciato quasi totalmente a questo genere di alimenti per ritornare in forma.

Ora che ha più tempo libero può dedicarsi al fitness e alla moda, le sue due grandi passioni. In una serie di foto che in questi giorni sono state pubblicate su internet si può vedere come la sua sia stata una vera e propria trasformazione: pantaloncini stretti, addominali scolpiti e nemmeno un filo di grasso. E quello che sorprende è che Marion non ha fatto ricorso alla chirurgia per dimagrire, ma si è affidata a una dieta sana e all’attività fisica.

Perché, in fondo, si resta atleti per sempre, anche dopo aver annunciato il proprio ritiro. E non ci sorprende che in un momento in cui è sotto la luce dei riflettori sia stata scelta come madrina di un evento sportivo che, nel mese di novembre 2015, si terrà a Dubai: una maratona dedicata al tennis, il suo grande amore, in cui i partecipanti proveranno a giocare una partita che duri per un’intera giornata. Una vera e propria sfida, una di quelle che Marion, e basta vedere come sia riuscita a dimagrire, è capace di affrontare e di vincere.

[Foto: tennisworlditalia.com]