Jessica Alba, fisico da urlo in Sin City 2 grazie alla dieta genetica

Da meno di un mese è uscito nelle sale il film Sin City 2, in cui appare in perfetta forma l’attrice Jessica Alba. Immediatamente è esploso il caso della sua dieta: la splendida attrice statunitense, infatti, è apparsa dimagrita di ben otto chili, sovrappeso acquisito in gravidanza, chili che avrebbe perso nel giro di pochissimo tempo grazie alla dieta genetica, o dieta del DNA, appena sbarcata in Italia.

Si tratta di un regime dietetico basato su una pedissequa e attenta analisi del comportamento dell’organismo in relazione ai cibi ingeriti.
Trattandosi di nutrigenetica, da parecchio in voga negli Stati Uniti d’America, la dieta del DNA deve essere seguita da un medico, il quale, dopo aver prescritto al paziente tutte le analisi del caso, comprensive di analisi del sangue (per valutare i valori di colesterolo, glicemia, etc.) e analisi delle urine (indispensabili per valutare lo stress ossidativo del corpo in risposta ai nutrimenti che acquisise) procede a verificare quale sia l’andamento metabolico in relazione ad ogni singolo alimento, ed in base a questo costruisce un regime dietetico che il paziente dovrà seguire per il tempo necessario a perdere il sovrappeso.

jessica alba dieta genetica

La dieta genetica promette di perdere il 90 % del sovrappeso, ed il tutto in breve tempo.
A causa del legame tra il regime alimentare ed il comportamento dell’organismo, la dieta è altamente personalizzabile, il che permette anche di venire meglio incontro alle esigenze e ai gusti del paziente.
Ma il motivo per cui la dieta del DNA ha conquistato immediatamente le pagine dei rotocalchi è che il regime prevede un apporto calorico giornaliero abbastanza elevato. Basti pensare che le calorie che possono essere ingerite ogni giorno, nella fase estrema della dieta, sono circa 1600, mentre in fase di stabilizzazione del regime alimentare e di mantenimento si viaggia intorno alle 2000 calorie quotidiane.

Questo permette di seguire la dieta con maggiore facilità, dal momento che si tratta di un regime alimentare che, di certo, non fa sentire i morsi della fame.
E, oltre alla possibilità di tenere un regime alimentare ipocalorico senza sofferenze, se il risultato è la perfetta forma di Jessica Alba, vale davvero la pena di cimentarsi in questo nuovo regime alimentare che viene da oltreoceano.

Loading...