Simone Inzaghi

Paese: Italia

Altezza: 185 cm

Peso: 82 kg

IMC: 23.96 - Peso ideale 

Età: 41 anni

Segno: Pesci Pesci

Simone Inzaghi è un ex calciatore e allenatore di calcio nato a Piacenza il 5 marzo del 1976.

Nella sua carriera di calciatore Simone ha giocato in diverse squadre italiane, per poi dedicarsi al ruolo di allenatore della Lazio, club in cui sta disputando varie stagioni di alto livello.

Si avvicina al calcio nel 1992 quando, a soli sedici anni, entra nelle Giovanili del Piacenza, squadra della sua città di origine. Tre anni dopo si trasferisce nel Carpi e poi nel Novara, club in cui segna il primo gol da attaccante professionista e vince il Campionato.

Nella stagione 1996/1997 debutta con la maglia del Lumezzane in Serie C2 e segna sei reti. In questo periodo Simone comincia a maturare dal punto di vista professionale e sembra ormai pronto per fare il salto nel club delle categorie maggiori.

L’anno seguente, però, ritorna a Piacenza, che detiene il suo cartellino, e gioca la sua migliore stagione fino a quel momento, realizzando quindici gol in trenta partite. Nel 1999 inizia la sua avventura nella Lazio, squadra con cui militerà fino al 2005. La prima stagione con la maglia biancoceleste comincia fin da subito alla grande, con la vittoria della Supercoppa Uefa, una Coppa Italia e lo Scudetto.

In un solo anno conquista ben tre trofei e questi successi gli consentono di essere convocato dall’ex commissario tecnico della Nazionale Dino Zoff in una partita tra Italia e Spagna. In seguito, realizza quattro gol in una sola partita, sempre con la Lazio, durante la gara di Champions League con il Marsiglia.

Simone Inzaghi è un ex calciatore molto bravo tecnicamente, fratello del famoso Pippo che ha vinto numerosi trofei con il Milan. Appassionato di sport, auto e belle donne, nel corso della sua vita sentimentale è stato sposato con la showgirl Alessia Marcuzzi, con cui ha avuto due figli.

Negli ultimi anni della sua lunga carriera disputa una stagione in prestito nell’Atalanta e una nella Sampdoria. Nel 2010, però, lascia il calcio e inizia a studiare a Coverciano per diventare allenatore. Comincia a sedersi sulla panchina degli Allievi Regionali della Lazio e poi arriva nella squadra della Primavera, con cui vince due Coppe Italia.

Nel 2016 sostituisce l’esonerato Stefano Pioli alla guida della Lazio ed entra finalmente in prima squadra. L’anno seguente, nel 2017, conquista la sua prima Supercoppa Italiana battendo 3 a 2 la Juventus. Nel mese di novembre si è sposato con Gaia Lucariello dopo un fidanzamento durato otto anni.

Un voto per Simone Inzaghi? Otto!

[Foto: www.zimbio.com]