Sergio Castellitto

Paese: Italia

Altezza: 179 cm

Peso: 83 kg

IMC: 25.9 - Sovrappeso 

Età: 64 anni

Segno: Leone Leone

Sergio Castellitto è un attore e regista di grande successo, nato a Roma il 18 agosto del 1953. Dopo aver frequentato l’Accademia Nazionale di Arte Drammatica si dedica al teatro che, all’inizio della sua carriera, sarà la sua principale attività. Proprio in teatro e agli inizi degli anni ottanta lavora con registi come Luigi Squarzina e conosce la sua futura compagna Margaret Mazzantini.

Nel 1981 fa il suo esordio nel cinema ottenendo piccolo ruoli in film come Tre Fratelli, diretto da Francesco Rosi, e Carcerato, sceneggiata napoletana in cui ha modo di lavorare al fianco dell’attore Mario Merola. Sono anni di formazione, questi qua, un periodo in cui l’attore cerca una notorietà che però tarda ad arrivare. Nel 1987 sposa la scrittrice Margaret Mazzantini che diventerà anche una sua preziosa collaboratrice.

Nel 1990 esce Tre colonne in cronaca, un film di Carlo Vanzina in cui l’attore romano vince il suo primo David di Donatello come miglior attore protagonista. In Il grande cocomero (1993) bissa il successo del film precedente ottenendo un altro David e confermandosi come uno degli attori più promettenti della nuova guardia.

A metà degli anni novanta lascia l’Italia per lavorare all’estero, più precisamente in Francia dove diventa protagonista di alcuni film di successo. Ma per Castellitto sarà la televisione il principale mezzo per ottenere una notorietà a lungo cercata. Con Padre Pio (2000), miniserie trasmessa da Mediaset, l’attore riesce a dare una grande prova di recitazione, interpretando questa figura religiosa molto amata dal grande pubblico.

Nel 2008 è il protagonista di ‘O professore, fiction televisiva ambientata a Napoli in cui veste i panni di un professore locale alle prese con i problemi e i disagi di alunni che vivono in una condizione di profonda emarginazione.

Ormai attore affermato, si alterna tra cinema, teatro e televisione: lavora in film di successo come Concorrenza Sleale (2001) di Ettore Scola, L’ultimo Bacio (2001) di Gabriele Muccino e L’ora di religione (2002) di Marco Bellocchio. Nel 2004 dirige Non ti muovere, film scritto in collaborazione con la moglie e interpretato da un’intensa Penelope Cruz.

Sergio Castellitto è sicuramente uno dei migliori attori italiani, e nel corso della sua carriera ha vinto numerosi premi.

Nel 2012 ha diretto il suo quarto film da regista Benvenuto al mondo e, con Una famiglia perfetta, del regista Paolo Genovese, è il protagonista di un divertente film che ha ottenuto un grande successo al botteghino.

Vive e lavora nella sua città natale, Roma, e nel 2013 ha ricevuto il Pardo d’onore alla carriera, un premio assegnatoli durante il Festival del film di Locarno.

[foto: www.romacinemafest.it]