Russell Crowe

Paese: Australia

Altezza: 181 cm

Peso: 84 kg

IMC: 25.64 - Sovrappeso 

Età: 53 anni

Segno: Ariete Ariete

Russel Crowe nasce a Wellington il 7 aprile 1964. Il suo debutto come attore avviene in Australia, dove recita in alcune serie TV come “Neighbours” e in alcune pellicole di registi locali.

Nel 1992 L’ Australian Film Institute lo premia come miglior attore per il suo ruolo da protagonista nel film “Skinheads“, che conquista un buon successo di pubblico e di critica, ponendo Russell all’attenzione del cinema americano.

Ma i suoi esordi con le produzioni statunitensi non sono coronati dal successo: “Pronti a morire”, il suo primo film americano prodotto da Sharon Stone, si rivela un fiasco. Russell continua a collezionare lavori deludenti, fino a quando nel 1997 ottiene un ruolo importante in “L.A. confidential”. Segue “Insider – dentro la verità” ( 1999), con cui Russell viene candidato al “Golden Globe”.

È “Il gladiatore”( 2000) di Ridley Scott che consacra definitivamente Russell come stella del cinema americano. Il film ottiene uno strepitoso successo e inaugura un sodalizio, quello fra l’attore e il regista, che nel tempo si rivelerà fruttuoso e duraturo. Con “Il gladiatore”, Russell vince l’Oscar come migliore attore protagonista.

L’anno successivo, Ron Howard lo sceglie per il ruolo di un matematico schizofrenico nel suo film “A beautiful mind“: l’interpretazione gli vale un Golden Globe e un’altra candidatura all’Oscar. Nel 2003, dopo due anni di pausa, l’attore torna sul grande schermo con “Master & Commander” e nel 2005, in un altro film firmato da Ron Howard, ovvero “Cinderella Man”.

Nel 2006 recita in un’altra pellicola di Ridley Scott, dal titolo “Un ‘ottima annata”, e l’anno successivo è nel cast di “American gangster”, diretto dallo stesso regista. Negli anni successivi, il sodalizio Crowe-Scott continua a realizzare pellicole di successo: nel 2010 è la volta di “Robin Hood”.

Recentemente, l’attore ha lavorato ad un adattamento cinematografico della storia biblica di Noe, nel quale avrà il ruolo del protagonista: il film uscirà nella primavera del 2014.

Uno dei suoi ruoli più recenti è quello del padre di Superman in “L’uomo d’acciaio” ( 2013). Nella vita privata, Russell ha avuto spesso problemi legali a causa del suo comportamento aggressivo e insofferente: nel 2005 è stato addirittura arrestato per aver aggredito il portiere di un hotel. Nel 2003 ha sposato la cantante Danielle Spencer, dal quale si è separato l’anno scorso: la coppia ha avuto due figli.

[foto: www.dailymail.co.uk]