Roby Facchinetti

Paese: Italia

Altezza: 171 cm

Peso: 68 kg

IMC: 23.26 - Peso ideale 

Età: 73 anni

Segno: Toro Toro

Camillo Ferdinando Facchinetti, in arte Roby, è un cantante e musicista italiano nato a Bergamo il 1° maggio del 1944.

Storico membro dei Pooh, Facchinetti, nel corso della sua carriera, grazie alla potenza della sua voce, ha emozionato milioni di persone nel mondo. La sua competenza musicale gli ha consentito inoltre di diventare uno dei giudici di The Voice of Italy 2015, talent show in onda su Rai Due.

Si avvicina alla musica grazie a uno zio compositore che gli consente di apprendere le prime lezioni di pianoforte. Trascorre la sua adolescenza nella cascina dei genitori ad Astino e utilizza il tempo libero per studiare la fisarmonica e comporre i suoi primi brani.

A soli quindici anni forma la band musicale de I Monelli, e con questo complesso amatoriale comincia a esibirsi nelle discoteche di Bergamo. In seguito si trasferisce a Riccione, dove per tutta l’estate del 1960 lavora insieme al gruppo realizzando concerti nelle località balneari della zona.

Negli anni sessanta gira l’Italia e partecipa a concerti e manifestazioni canore. Nel 1966 insieme ai Pooh lancia il suo primo album, Per quelli come noi, che diventa un grande successo commerciale, grazie anche alla canzone Piccola Ketty.

Il successo dei Pooh diventa un fenomeno commerciale che si consolida negli anni con album come Memorie (1969) e Opera prima (1971), disco che lancia anche un bravissimo Riccardo Fogli che divide con Facchinetti l’esecuzione dei cori e la parte vocale dei brani della band.

L’anno seguente, nel 1972, realizza sempre con i Pooh l’album Alessandra, che oltre a essere il brano che dà il titolo al disco, è anche una canzone dedicata a sua figlia. In questo periodo la band realizza concerti in giro per l’Italia, nonostante l’abbandono di Fogli, e consolida il proprio prestigio realizzando la colonna sonora per La gabbia, storico sceneggiato della Rai.

Facchinetti nel 1977 pubblica uno dei suoi più grandi successi Rotolando respirando, album lanciato dal singolo Dammi solo un minuto, che diventa una delle hit dell’anno.

A cavallo tra gli anni ottanta e novanta diventa il leader indiscusso della band, per via del suo carisma e per la potenza del timbro vocale, fino alla consacrazione da solista con la pubblicazione dell’album Fai col cuore (1993).

Roby Facchinetti è un cantante di grande esperienza, che ha cavalcato, in quasi cinquant’anni di carriera, praticamente tutta la storia della musica leggere italiana.

Nel 2010 ha realizzato la colonna sonora di un documentario su Leonardo Da Vinci e ha pubblicato, nel 2014, un nuovo disco di inediti: Ma che vita la mia.

Dal febbraio del 2015, insieme a suo figlio Francesco, è uno dei coach di The Voice.

Un voto per Roby Facchinetti? Dieci!