Robert Downey Jr.

Paese: Stati Uniti

Altezza: 173 cm

Peso: 63 kg

IMC: 21.05 - Peso ideale 

Età: 52 anni

Segno: Ariete Ariete

Robert Downey Jr, figlio d’arte, è nato il 4 aprile del 1965 nella città di New York. Che avesse il cinema nel sangue era noto fin dai tempi in cui, giovanissimo, recitava nei film diretto da suo padre, Robert Downey Senior. Attore magnetico, dotato di una vasta gamma espressiva, raggiunge il successo nel film ‘Al di là di tutti i Limiti’ che sembra quasi suggerire quella che poi sarebbe stata la sua vita, vissuta al limite delle regole, fra eccessi e sregolatezza.

Con ‘Charlot’ nel 1992 raggiunge il successo mondiale: nel biopic movie dedicato alla vita di Charlie Chaplin, l’artista più importante della storia del cinema, Robert ottiene la sua prima nomination all’oscar. Una recitazione profonda, un adattamento mimico strepitoso, per una performance che ottenne i consensi della critica e del pubblico di tutto il mondo.

Il rapporto conflittuale con suo padre, che a dieci anni lo invitò a fumare per la prima volta marijuana, sono forse le cause della sua dipendenza con le droghe. Dopo ‘Charlot’ proseguono i grandi ruoli, in film profondamente diversi come ‘Natural Born Killers’, scritto dal grande Quentin Tarantino, dove interpreta Wayne Gale un intenso giornalista a caccia di scoop, alla commedia sofisticata ‘Only You – Amore a prima vista’.

Se da un lato i suoi film ci mostrano una grande versatilità recitativa, è la sua vita privata che comincia a traballare. Nel 1996 è il primo arresto per possesso di cocaina e di armi e da quel momento Robert entra ed esce dal carcere. Anni difficili? Indubbiamente, perché tra droga, alcolismo e ricoveri nei centri di disintossicazione, l’attore ne esce molto demotivato. Gli anni novanta si chiudono con performance non esaltanti e film di cassetta, mentre continuano i suoi guai con la legge: nel 2001 è arrestato a Los Angeles perché trovato in strada, di notte, mentre vagava senza scarpe.

Problemi legali a parte, Robert ritorna alla grande nella serie televisiva ‘Ally McBeal’, vincendo anche un Golden Globe come attore non protagonista. Grazie a una disciplina orientale chiamata Wing Chun, riesce ad affrontare le sue dipendenze e a sconfiggere per sempre i suoi mali interiori.

Per la gioia dei fan, interpreta Tony Stark, o meglio ‘Iron Man’, in tre distinte pellicole e nel film di Joss Whedon, ‘The Avengers’. Ma la sua consacrazione avviene con l’interpretazione del detective più celebre del mondo, Sherlock Holmes, in due film particolarmente riusciti.

Resta curioso, però, che nei racconti di Conan Doyle il detective londinese faccia spesso uso di cocaina, non trovate? La sua forma fisica prestante, lo rende molto amato dalle donne, ma Robert Downey Jr è un attore che ha visto l’abisso più volte e, come un eroe moderno, è riuscito definitivamente a superarlo. Se dovessimo dargli un voto, il dieci ci sta tutto!

[foto: www.zimbio.com]

Loading...