Riccardo Montolivo

Paese: Italia

Altezza: 181 cm

Peso: 74 kg

IMC: 22.59 - Peso ideale 

Età: 32 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Riccardo Montolivo nasce a Milano il 18 gennaio 1985. Trascorre i primi anni della sua vita a Caravaggio, nel bergamasco.

Dopo aver mosso i primi passi nella squadra giovanile del suo paese, viene notato dagli scout dell’Atalanta ed entra a far parte delle formazioni giovanili della società bergamasca.

Dopo aver compiuto tutta la trafila nel settore giovanile della ‘Dea’, esordisce con la prima squadra l’11 settembre del 2003 contro il Piacenza, mandato in campo dal tecnico Andrea Mandorlini.

Nella stagione 2003/2004 Montolivo scende in campo 41 volte, mettendo a segno quattro reti e contribuendo in maniera determinante alla promozione in A dei bergamaschi.

Nella stagione 2004/2005, Montolivo debutta in Serie A, scendendo in campo contro il Lecce il 12 settembre del 2004.

A fine stagione, Montolivo conquista 32 presenze, impreziosite da tre reti. Nonostante le buone prestazioni del centrocampista, l’Atalanta retrocede e Montolivo passa alla Fiorentina. Con i viola Riccardo gioca sette stagioni, diventando uno dei titolari inamovibili della società toscana. In totale, somma 219 presenze in Serie A e mette a segno 17 reti. Debutta anche nelle competizioni europee, collezionando 28 presenze e due reti tra Coppa Uefa e Champions League.

Dal gennaio 2010, in seguito alle cessioni di Dainelli e Jorgensen, diventa capitano della Fiorentina.
Nel 2012 non rinnova il contratto con la Fiorentina e si unisce al Milan a partire dal primo luglio, firmando un contratto di quattro anni.
Con il Milan gioca complessivamente 76 gare in due stagioni (di cui 13 in Champions Legue e due in Coppa Italia), mettendo a segno sette reti complessive.
A partire dalla fine della stagione 2012/2013, Riccardo Montolivo viene scelto come capitano del Milan a causa dell’addio di Massimo Ambrosini, passato proprio alla Fiorentina.
Con la nazionale italiana Montolivo debutta il 17 ottobre del 2007, scendendo in campo in una gara amichevole contro il Sudafrica.

Partecipa ai Mondiali di Sudafrica 2010, agli Europei di Ucraina-Polonia 2012 e alle Confederations Cup 2009 e 2013.
Un grave infortunio durante l’amichevole contro l’Eire nel giugno del 2014 lo costringe a rinunciare ai Mondiali di Brasile 2014. Dopo una lunga assenza a causa dell’infortunio alla tibia sinistra, torna a vestire l’azzurro nelle due partite, contro Azerbaigian il 10 ottobre 2015 e con la Norvegia il 13 ottobre 2015, valide per le qualificazioni all’Europeo 2016.

Un voto per Riccardo Montolivo? 9!

[foto: it.wikipedia.org]