Raffaele Palladino‬ ‬

Paese: Italia

Altezza: 182 cm

Peso: 73 kg

IMC: 22.04 - Peso ideale 

Età: 34 anni

Segno: Ariete Ariete

Raffaele Palladino è un calciatore italiano nato a Mugnano di Napoli il 17 aprile del 1984.

Palladino nei vari club in cui ha militato in carriera è stato impiegato sia come attaccante che come centrocampista avanzato, diventando uno dei calciatori più versatili nel nostro Campionato.

Inizia a giocare nelle Giovanili della Benevento per poi passare in quelle della Juventus. Nel 2004 ottiene il suo primo contratto importante quando arriva in prestito alla Salernitana. Nel club campano disputa trentanove gare segnando quindici reti, un ottimo score per un atleta della sua età.

Nella stagione 2005/2006 Palladino viene ceduto ancora con la formula del prestito, questa volta al Livorno, dove segna il suo primo gol in Serie A durante una gara disputata con il Lecce. Ma a causa di alcuni infortuni la sua esperienza nella Salernitana termina prima del previsto e senza aver potuto dimostrare tutte le sue potenzialità.

Nel settembre del 2006 torna alla Juventus e gioca una stagione in Serie B. Nel club bianconero sostituisce l’infortunato Del Piero e segna la sua
prima tripletta nel marzo dell’anno seguente, durante la partita con la Triestina. In pochi mesi diventa uno degli undici titolari della squadra e si mette in mostra per la sua dedizione alla maglia.

Nel 2007 disputa la sua ultima stagione alla Juventus e totalizza soltanto otto gol in venticinque presenze. Per Palladino è arrivato il momento di fare nuove esperienze e, infatti, nel 2008 passa al Genoa. Nel club ligure resta quattro anni, ma una serie di continui infortuni non gli consentono di segnare molti gol.

Nel 2011 Palladino viene ceduto al Parma e, in questo club, disputa altre quattro stagioni. La sua prima rete con questa maglia la segna proprio contro la sua ex squadra, la Juventus, in una gara vinta per 4 a 1. Nel 2015 torna in Serie B, gioca nel Crotone allenato da Ivan Juric, suo vecchio amico ai tempi del Genoa, e realizza sei gol in quarantatré presenze totali tra Coppa Italia e Campionato.

Raffaele Palladino è un calciatore che ha saputo risollevarsi nonostante i numerosi infortuni che l’hanno colpito in carriera. Per quanto riguarda la nazionale italiana, con la maglia dell’Under-19 ha vinto una medaglia d’oro agli Europei del 2013.

Nel 2017 torna al Genoa e cerca di rilanciare la sua carriera ma, durante la sessione di calciomercato invernale, viene ceduto allo Spezia. Nel mese di febbraio del 2018 il B-Magazine, rivista incentrata sul Campionato cadetto, gli dedica un lungo servizio giornalistico.

Un voto per il bravo Raffaele Palladino non può essere che un sette!

[Foto: www.zimbio.com]

Loading...