Peter Fill

Paese: Italia

Altezza: 175 cm

Peso: 85 kg

IMC: 27.76 - Sovrappeso 

Età: 34 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Peter Fill è uno sciatore alpino nato a Bressanone il 12 novembre del 1982.

Nella sua disciplina sportiva Peter ha partecipato a vari eventi agonistici vincendo due Coppe del Mondo e dimostrando di essere uno dei maggiori talenti nell’ambito dello sci alpino.

Dopo le scuole medie s’iscrive a un Istituto Professionale che abbandona per dedicarsi soltanto allo sci. Nel 1999 ottiene il suo primo riconoscimento ufficiale durante i Campionati Italiani Juniores. In questa manifestazione ottiene quattro ori nelle varie specialità sciistiche cui ha gareggiato, un risultato che ottiene un enorme riscontro sulla stampa specialistica.

Peter nel 2001 conquista la sua prima medaglia di bronzo ai Campionati Juniores nella specialità slalom gigante. L’anno seguente diventa ancora una volta campione e, grazie a questo successo, può accedere alla Coppa del Mondo 2002, dove arriva dodicesimo.

Nel 2006 ottiene un podio nella supercombinata ed è uno dei pochi sciatori italiani a ottenere quest’ambito risultato. In quello stesso periodo partecipa ai Giochi Olimpici Invernali e si piazza al nono posto. Nel marzo dell’anno seguente Peter diventa Campione Italiano di slalom sbaragliando l’agguerrita concorrenza.

Nel 2008 Peter ottiene un altro grande risultato nella sua carriera sciistica: in Canada, nella località di Lake Louise, vince la tappa in discesa libera ottenendo il suo primo podio a una competizione mondiale. L’anno seguente conquista la medaglia d’oro nella combinata alpina, disciplina veloce di cui è uno dei migliori atleti.

Peter Fill è uno sciatore di grande talento che nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Parla in modo corretto la lingua tedesca ed è un appassionato di cinema d’azione e della musica rock.

Nel Mondiale del 2009, su una pista ghiacciata, ottiene una medaglia d’argento, l’unica conquistata da un atleta italiano in quella competizione. L’anno seguente resta vittima di un grave infortunio durante una gara disputata in Argentina che lo costringe ad allontanarsi per circa un anno da qualsiasi gara sportiva.

Dopo una fase calante della sua carriera, Peter torna alla vittoria nella stagione 2015/2016, quando vince la discesa libera a Kitzbuhel ed è il primo italiano a ottenere un trofeo in questa disciplina. In quel periodo riceve il Cristallo D’Oro, un riconoscimento che gli viene conferito dal club di sci della città di Forlì. Nel marzo del 2017, grazie al suo secondo posto nella tappa di Aspen, vince un altro Mondiale nella discesa libera.

Un voto per Peter Fill? Otto!

[Foto: dailymail.co.uk]