Paul Pogba

Paese: Francia

Altezza: 186 cm

Peso: 80 kg

IMC: 23.12 - Peso ideale 

Età: 24 anni

Segno: Pesci Pesci

Figlio di genitori emigrati dalla Nuova Guinea Paul Pogba cresce nel piccolo comune di Lagny-sur-Marne, sulle rive della Senna. Nato il 15 marzo del 1993, la sua è senza ombra di dubbio la carriera calcistica più sorprendente degli ultimi anni, almeno per quanto riguarda il ruolo di centrocampista.

Le sue doti atletiche, unite a un fisico longilineo e a due gambe muscolose, sono le caratteristiche agonistiche che lo rendono l’elemento giovanile più prezioso in arrivo dal calcio francese. Ambidestro, sa calciare, e bene, con entrambi i piedi, comincia fin da bambino a giocare nelle squadre locali, ma debutta, calcisticamente parlando, nel Torcy, una squadra di categoria inferiore in cui trascorre una sola stagione.

A diciassette arriva nella squadra del Le Havre, ma anche qua la sua permanenza è breve: due soli anni e nessun goal. Per Paul il momento di dare una svolta alla sua carriera, che arriva quando a interessarsi di lui sono i manager del Manchester United, una delle più blasonate società di calcio in Inghilterra.

La sua permanenza inglese dura tre anni, ma qui ha la possibilità di mettere in evidenza tutte le sue doti e segnando anche goal importanti come quello contro il Chelsea nella semifinale della Challenge Cup. Quando sembra che stia per diventare uno dei simboli del Manchester il ritorno di Paul Scholes gli toglie la maglia da titolare nella squadra e i suoi procuratori decidono, di comune accordo con la società inglese, di trasferirlo altrove. Molti club europei sono interessati al calciatore, ma è la squadra bianconera della Juventus ad avere la meglio sulle altre: il 3 agosto del 2012 Paul arriva a Torino e, superate tutte le visite mediche, è pronto per la Serie A del calcio che conta, quello italiano.

La sua prima rete in Italia la segna contro il Napoli, il 20 ottobre del 2012, con uno strepitoso goal da fuori area. Il tiro di potenza è una delle qualità migliori di questo giocatore che si rivela preziosissimo per la squadra allenata da Antonio Conte. Baluardo del centrocampo, insieme a Pirlo e Vidal ha costruito quello che, secondo i critici, è forse il trio più completo di giocatori incontristi.

Nell’ultima stagione il club bianconero sembra aver puntato tutto su di lui, perché Paul Pogba è un calciatore che sa segnare anche nelle occasioni che contano. Contro la Lazio, nella finale di Super Coppa Italiana giocata lo scorso agosto, segna il goal della vittoria, mentre nel derby casalingo con il Torino, il 29 settembre, il suo è il goal che, all’ultimo minuto, regala la vittoria alla Juventus. Paul ha un carattere molto schivo fuori dal campo, e in futuro è candidato a diventare uno dei migliori calciatori francesi di tutti i tempi.

[foto: www.sportmediaset.mediaset.it]