Maverick Viñales

Paese: Spagna

Altezza: 173 cm

Peso: 67 kg

IMC: 22.39 - Peso ideale 

Età: 22 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Maverik Viñales è un motociclista spagnolo nato a Figueres il 12 gennaio del 1995.

Maverik è un pilota di grande abilità che nel corso della sua carriera ha già ottenuto quarantaquattro podi, un risultato che va a valorizzare i suoi sforzi nel motociclismo. Inizia a soli undici anni, nel 2011, a guidare la sua prima moto per la classe 125 con cui si mette in mostra nei circuiti spagnoli.

Entra nel team dell’Aprilia e vince la prima gara mondiale nel Gran Premio di Le Mans. Maverik in questa gara sorpassa soltanto all’ultimo secondo il suo avversario, Nokolàs Terol, e la sua straordinaria performance suscita il plauso della critica. In seguito partecipa al Gran Premio di Olanda, dove ottiene la sua seconda vittoria, mentre in Italia si aggiudica il terzo posto.

Grazie a questi ottimi risultati diventa il pilota rivelazione del 2011. L’anno seguente firma ancora per l’Aprilia e, con questo team, conquista ben cinque vittorie nei circuiti di tutto il mondo. Maverik riesce a terminare la stagione con un incredibile terzo posto. Nel Gran Premio di Malesia, però, accusa i suoi colleghi di scarsa competitività, il suo caso diventa subito pubblico e, dopo questo diverbio, decide di trasferirsi nel team di Calvo.

Il 2013 è un anno di successi per lui, ma anche di qualche clamorosa sconfitta. Indiscutibile il suo valore dimostrato in Spagna e Italia, dove ottiene due primi posti, mentre in Giappone si classifica terzo. Comunque il suo percorso stagionale resta alto e, per questo motivo, a fine Campionato si laurea campione del mondo per la prima volta.

La vittoria del Mondiale 2013 consente a Maverik di entrare in Moto2, categoria in cui gareggia per il team Pons. In questo nuovo Campionato inizia subito vincendo nel Gran Premio degli Stati Uniti. Nel corso del 2014 ottiene altri tre podi e, a fine stagione, conclude al terzo posto.

Maverik Viñales è un motociclista cresciuto in una famiglia di piloti, tra cui il cugino Isaac, che nel tempo libero ama andare a pesca.

Nel 2015 supera finalmente l’ultimo step della sua carriera di motociclista ed entra nella categoria MotoGP. Debutta nelle file del team Suzuki, ma la prima stagione non è all’altezza delle aspettative: infatti, Maverik termina il Campionato solo al dodicesimo posto.

L’anno seguente ottiene un buon quarto posto e diventa uno dei piloti migliori del 2016. Grazie alla qualità delle sue gare convince il team Yamaha, che lo sceglie per sostituire Jorge Lorenzo, e affiancare Valentino Rossi nei primi mesi del 2017.

Un voto per Maverik Viñales? Nove!

[Foto: Wikimedia]