Matthew Fox

Paese: Stati Uniti

Altezza: 187 cm

Peso: 90 kg

IMC: 25.74 - Sovrappeso 

Età: 51 anni

Segno: Cancro Cancro

Matthew Fox nasce ad Abington, una piccola contea della Pennsylvania, il 14 luglio 1966. Cresciuto in un ranch, Matthew vive un’adolescenza a stretto contatto con la natura, il bestiame e le regole della vita contadina lo temprano nel fisico ma anche nell’anima.

Mentre studia economia alla Columbia University riesce a farsi notare come giocatore di football per via della sua alta statura e per un fisico atletico che gli dà modo di giocare a livello professionistico. In quel periodo, un po’ per gioco e un po’ per guadagnare qualche dollaro, gira alcuni spot televisivi e comincia ad appassionarsi alla recitazione. Si trasferisce a New York e decide di studiare presso la famosa scuola Film and Television. Nel 1991 la sua prima partecipazione a un film per la televisione intitolato Amore Impossibile, mentre nello stesso anno si sposa con Margherita Ronchi, giovane modella italiana.

Matthew continua a studiare sodo, inseguendo i suoi sogni artistici, e diventa un volto noto per la televisione statunitense interpretando Charlie Slinger uno dei personaggi della serie tv Cinque in Famiglia. Il telefilm è un grande successo in patria e consente a Matthew di proseguire nella sua carriera: la sua interpretazione del fratello maggiore di casa Salinger convince il pubblico e la critica, tanto che la serie, nel 1996, vince un Golden Globe come miglior telefilm dell’anno.

Dopo una piccola partecipazione nella serie Mad Max e in Oltre la Maschera, un film con protagonista Donald Sutherland, in cui Matthew interpreta il ruolo di un ragazzo affetto da diversi disturbi mentali che stupisce la critica per l’intensità emotiva che riesce a trasmettere. Nonostante questa grande interpretazione, però, la carriera di Matthew non riesce ancora a decollare. Quello che gli manca è un ruolo di successo, una produzione che lo coinvolga in un progetto che lo faccia conoscere al grande pubblico. E la grande occasione arriva nel 2004 quando interpreta il dottor Shepard del serial televisivo Lost, ottenendo un successo strepitoso sia negli Stati Uniti sia nel resto del mondo.

Il telefilm diventa un cult e dà modo a Matthew di entrare nel mondo del cinema che conta dalla porta principale. La sua carriera prosegue con We Are Marshall, un film drammatico in cui un paese della provincia americana ha perso la sua squadra di football in seguito a un incidente aereo. Un altro grande successo è il film Emperor, pellicola ambientata nel Giappone della seconda guerra mondiale.

Matthex Fox è un attore americano capace di recitare nei ruoli intensi, un uomo di grande carisma, dotato di un corpo atletico che, da ragazzo di campagna, è divenuto uno dei volti nuovi del cinema americano.

[foto: formulatv.com]