Massimo Moratti

Paese: Italia

Altezza: 182 cm

Peso: 83 kg

IMC: 25.06 - Sovrappeso 

Età: 72 anni

Segno: Toro Toro

Massimo Moratti è un imprenditore nato a Bosco Chiesanuova il 16 maggio del 1945.

Membro di una delle famiglie più facoltose di Milano, Moratti è un imprenditore che ha ottenuto la notorietà mediatica grazie al suo ruolo di dirigente sportivo e a quello di presidente della Società Calcio Inter.

Dopo il diploma al liceo classico Moratti s’iscrive all’Università e si laurea in Scienze Politiche. Negli anni Settanta si dedica all’attività imprenditoriale della sua famiglia e sposa l’attivista Emilia Bossi, da cui ha avuto cinque figli.

Nel 1986 diventa uno dei membri di Sarint, una società legata al gruppo Saras. Moratti prosegue la sua scalata nel settore imprenditoriale ed entra nel consiglio di amministrazione della Pirelli. In quel periodo fa da consulente a diverse società ed entra nel comitato esecutivo di Interbanca.

Nel 1995 Moratti acquista ufficialmente l’Inter, già in passato proprietà della sua famiglia, ne diventa il Presidente e tre anni dopo ottiene la vittoria del suo primo trofeo, la Coppa Uefa.

Nonostante questo successo le spese da sostenere per avere in attivo la società sono tante ma, in quel periodo, iniziano ad arrivare anche le critiche da parte della stampa. Per questo, nel maggio del 1999, Moratti si dimette dall’incarico, per poi ritornare, su acclamazione popolare, nel mese di luglio.

Negli anni seguente lavora duramente per iniziare un ciclo vincente con l’Inter che comincerà nel 2007 con la vittoria del primo dei quattro scudetti consecutivi ottenuti dalla società nerazzurra e, l’anno seguente, una Supercoppa Italiana.

Quello che ancora manca a Moratti è un trofeo internazionale e, per questo motivo, nel 2008 acquista il tecnico portoghese Josè Mourinho, che vince subito uno Scudetto. Nella stagione 2009/2010 l’Inter ottiene l’ambito triplete, ossia la vittoria di Coppa Italia, Campionato e Champions League, ed entra così nella storia del calcio italiano.

Massimo Moratti è un imprenditore italiano conosciuto per i suoi modi gentili e per l’eleganza con cui rilascia le interviste pubbliche. Per quanto riguarda il suo impegno nel sociale, negli ultimi anni ha svolto diverse attività per conto dell’Onu.

Nel 2013 lascia la presidenza dell’Inter, che cede a un gruppo indonesiano presieduto da Eric Thohir. Si tratta di una scelta difficile per lui, ma inevitabile, nata per sopperire ai problemi di natura economica che la sua società stava attraversando. Tre anni dopo rinuncia alla sua quota di attivista, che lascia al Suning e, in un’intervista pubblica rilasciata nel maggio del 2017, ricorda con nostalgia la sua attività di dirigente.

Un voto per Massimo Moratti? Nove!

[Foto: Zimbio]