Martin Freeman

Paese: Regno Unito

Altezza: 169 cm

Peso: 70 kg

IMC: 24.51 - Peso ideale 

Età: 46 anni

Segno: Vergine Vergine

Martin Freeman è un attore britannico nato a Aldershot l’8 settembre del 1971.

La consacrazione Freeman l’ha ottenuta con la serie televisiva Sherlock e grazie alla trilogia di film dedicati a Lo Hobbit, dove ha interpretato il ruolo di Bilbo Baggins.

Figlio di due genitori separati, nel 1981 perde suo padre che muore a causa di un infarto. Si trasferisce da sua madre e, durante il periodo scolastico, si appassiona alla recitazione. Realizza vari spettacoli e provini con cui cerca di muovere i primi passi nel mondo del cinema.

Nel 1997, dopo una lunga gavetta fatta di piccole comparsate di poco conto, ottiene il primo ruolo importante nella serie The Bill (1997). L’anno seguente recita in un episodio di Casualty (1998) e, nel 2000, realizza varie puntate di Black Books e Lock Stock, senza però riuscire a ottenere il consenso del grande pubblico.

Nel 2001 è uno dei protagonisti del film Ali G, commedia diretta da Mark Mylod. Due anni dopo recita in Love actually – L’amore davvero (2003) e L’alba dei morti dementi (2004). Nello stesso periodo entra nel cast della serie televisiva Hardware, dove realizza dodici episodi. Nel 2005, invece, partecipa alle sei puntate di Ti presento i Robinsons, sit comedy che ottiene uno scarso successo.

Il 2007 è un anno intenso per Freeman che recita in vari film tra cui Hot Fuzz, The Good Night e Dedication. Ma è nel 2010 che ottiene finalmente la notorietà quando la produzione di Sherlock, serie dedicata al celebre detective creato da Arthur Conan Doyle, lo sceglie per interpretare il ruolo di Watson.

Con Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato (2012) realizza il primo capitolo di una trilogia di enorme successo e recita al fianco di Ian McKellen. L’anno seguente è la volta di La fine del mondo (2013), pellicola che è un sequel di Hot Fuzz.

Martin Freeman è un attore britannico dirompente, capace di interpretare ruoli comici e anche drammatici. Per quanto riguarda la sua situazione sentimentale, ha avuto una relazione con Amanda Abbington, attrice con cui ha lavorato sul set di Sherlock e con cui ha avuto due figli.

Nel 2014 realizza dieci puntate della serie Fargo e, l’anno seguente, torna al cinema con Captain America: Civil War (2016). Nello stesso periodo entra nel cast di StartUp e, nel 2017, recita in Cargo. Nel settembre del 2017 sul web si diffondono le prime immagini di Black Panther, film che uscirà in Italia nel febbraio del 2018.

Un voto per il bravissimo Martin Freeman non può essere che un nove!