Marco Fassone

Paese: Italia

Altezza: 181 cm

Peso: 79 kg

IMC: 24.11 - Peso ideale 

Età: 53 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Marco Fassone è un dirigente sportivo nato a Pinerolo il 1° gennaio del 1964.

Quella di Fassone è una delle più brillanti carriere nell’ambito manageriale e sportivo degli ultimi anni, un’attività che gli ha permesso di essere alla guida dei più importanti club di calcio italiano, fino al suo approdo al Milan.

Dopo la Laurea in Lettere Moderne nel 1988 diventa un dirigente della Ferrero. In questa grande azienda piemontese Fassone si occupa di marketing per circa dodici anni, ma nel 2001 decide di passare a Galbani. In questa società svolge l’incarico di Direttore per lo Sviluppo ma, nel tempo libero, è anche un assistente arbitrale: si tratta del suo primo ruolo nell’ambito calcistico da lui occupato.

Due anni dopo muove i primi passi nel mondo del calcio, ma da manager, ed entra nello staff della società sportiva Juventus. In questo club Fassone si occupa ancora di marketing, mettendo a disposizione la sua esperienza maturata negli anni precedenti, e in seguito si dedica alla realizzazione dello Juventus Stadium.

Nel 2003 espande il marchio Juventus anche in Cina, esportando magliette e altri gadget legati alla squadra bianconera. Dopo sette anni di grande lavoro, il Presidente Andrea Agnelli decide di rivoluzionare l’organigramma societario e Fassone è costretto a dare le dimissioni. Nel 2010 passa al Napoli, e ne diventa Direttore Generale collaborando alla rivalutazione dell’aspetto economico di questo importante club.

Nel maggio del 2012 si stabilisce a Milano e inizia la sua collaborazione come dirigente sportivo nell’Inter. Si occupa della rivalutazione del brand sul mercato internazionale e resta in società anche quando il club viene ceduto da Massimo Moratti a Erick Thohir. Tre anni dopo, però, nel settembre del 2015, scioglie il suo contratto con i nerazzurri a causa di un conflitto con Michael Bolingbroke, nuovo amministratore delegato di provenienza inglese.

Marco Fassone è un dirigente sportivo dalle grandi capacità, un ottimo comunicatore mediatico che ha ricoperto ruoli importanti nei club più blasonati in Italia.

Dopo un anno sabbatico, nel 2016 diventa Amministratore Delegato del Milan, sostituendo un uomo importante come Adriano Galliani. Il club rossonero diventa proprietà di Li Yonghong e, l’attuale presidenza, gli dà pieni poteri e capitali per organizzare la nuova campagna acquisti.

Nel mese di luglio del 2017 Fassone mette a segno diversi colpi di mercato per i rossoneri, dall’acquisto di Leonardo Bonucci a Lucas Biglia, ma sui social diventa l’idolo dei tifosi per via delle sue dichiarazioni pubbliche divenute divertentissimi meme.

Un voto per Marco Fassone? Nove!