Luca Zingaretti

Paese: Italia

Altezza: 165 cm

Peso: 70 kg

IMC: 25.71 - Sovrappeso 

Età: 56 anni

Segno: Scorpione Scorpione

L’attore Luca Zingaretti nasce a Roma l’11 novembre 1961. Da ragazzo sogna di fare il calciatore ed entra appena diciassettenne nella squadra del Rimini.

Dopo qualche mese, però, prevale l’interesse per la recitazione: abbandona quindi il calcio per entrare all’ Accademia Nazionale Di Arte Drammatica.

Il suo esordio, negli anni Ottanta, avviene in teatro con alcune opere dirette dai registi Ronconi e Mattolini, fra cui “Santa Giovanna” di Shaw e “Le tre sorelle” di Cechov. Il debutto sul grande schermo risale al 1987 con “Gli occhiali d’oro”, seguito da “Il branco” (1994).

I consensi riscossi con questi primi ruoli consentono a Luca di ottenere parti sempre più importanti: nel 1996 è nel cast di “Vite Strozzate” di Ricky Tognazzi, mentre l’anno successivo recita in “Artemisia-Passione estrema”, film biografico sulla pittrice Artemisia Gentileschi.

Nel 1997 interpreta un capomafia nella fiction “La Piovra 8”, che gli regala una maggiore visibilità presso il grande pubblico.

luca-zingaretti-3

Immagine 1 di 10

luca-zingaretti-3

Ma la vera svolta per la sua carriera professionale arriva nel 1999 con il personaggio di Salvo Montalbano, il commissario di polizia nato dalla penna dello scrittore siciliano Andrea Camilleri. Luca interpreta questo personaggio nella serie TV “Il commissario Montalbano” ottenendo un successo travolgente e una straordinaria popolarità: dal 1999 la serie si è articolata in diverse stagioni ed è tuttora in lavorazione.

Parallelamente a “Montalbano”, Luca ha interpretato magistralmente altri ruoli, molti dei quali di persone realmente esistite come Benito Mussolini in “Il giovane Mussolini” (1993), Giorgio Perlasca in “Un eroe italiano”(2002), Paolo Borsellino in “I 57 giorni” (2012) e Adriano Olivetti in “La forza di un sogno”(2013).

Al cinema, vince prestigiosi riconoscimenti per la sua partecipazione a pellicole impegnate, quali “Tu ridi” (1998) e “L’anniversario”(1999). Diventa, sia sul piccolo che sul grande schermo, uno degli attori italiani più richiesti (nel 2009 è addirittura l’attore italiano con il compenso più alto). Nel 2010 ottiene il suo primo “Nastro d’argento” per i film “La nostra vita” di Daniele Luchetti e “Il figlio più piccolo” di Pupi Avati. Successivamente prende parte, fra gli altri, al film comico “Asterix e Obelix al servizio di Sua Maestà” (2012) nei panni di un generale romano.

Fra i suoi lavori cinematografici spicca “Maldamore” (2013), mentre in televisione è stato il protagonista de “Il giudice meschino” (2014) trasmesso da Rai1. Nella vita privata, l’attore Luca Zingaretti ha alle spalle un matrimonio fallito, quello con Margherita D’Amico, dalla quale si è separato nel 2004; dal 2005 è legato alla collega Luisa Ranieri, che ha sposato nel 2012 e dalla quale ha avuto una figlia.

[foto: www.zimbio.com]

Loading...