Luca Abete

Paese: Italia

Altezza: 174 cm

Peso: 68 kg

IMC: 22.46 - Peso ideale 

Età: 44 anni

Segno: Bilancia Bilancia

Luca Abete è un giornalista televisivo nato ad Avellino il 2 ottobre del 1973.

Protagonista di svariate inchieste realizzate per il noto Tg satirico Striscia la Notizia, Abete è diventato in pochi anni un vero e proprio personaggio televisivo. Dopo il diploma inizia l’attività di animatore presso alcuni villaggi turistici della sua regione, lavoro che gli permette di stare a stretto contatto con le persone.

Nel 2001 fa il suo esordio in televisione con Marameo Show, striscia quotidiana dedicata ai bambini trasmessa su Irpinia Tv. In seguito realizza una stagione di Sui Generis, una bella trasmissione per famiglie che conduce con la sua consueta spigliatezza.

Il successo di Abete in quel periodo è ancora locale e legato alla regione Campania. Nel 2006 inizia a partecipare ad alcuni programmi Rai, tra cui gli Oscar Tv e in uno special dedicato al Premio Letterario, dove interpreta il ruolo di un simpatico provocatore.

L’anno seguente realizza un format di cui è anche l’autore, Xanax (2007), trasmesso su NapoliTv e diventa ufficialmente un inviato di Striscia la Notizia. Nel telegiornale di Antonio Ricci si mette in mostra grazie al suo stile ironico e per la qualità dei suoi servizi. Nelle sue inchieste giornalistiche, di solito, consegna una pigna a quelle persone che infrangono la legge o che sono protagoniste di truffe ai danni dei cittadini.

Nel 2012 ottiene la possibilità di recitare in un piccolo ruolo nella fiction Teresa Manganiello e, nello stesso periodo, conduce Striscia la Domenica. Nel 2013 riceve il Premio Agenda Rossa – Paolo Borsellino, per l’impegno contro la criminalità organizzata documentato nei suoi servizi.

Luca Abete è un giornalista ormai divenuto famoso grazie al suo ruolo d’inviato per Striscia la Notizia. Uno dei suoi tratti distintivi è l’abbigliamento con cui realizza le sue inchieste, ossia i pantaloni marrone e la camicia verde scuro.

Negli ultimi anni si è dedicato molto all’impegno nel sociale, appoggiando campagne dedicate al problema dell’alcolismo giovanile. Nel 2013 collabora con il cantautore Rino Martinez alla realizzazione di un progetto per la tutela della foresta equatoriale.

Nel 2014 inizia una serie di conferenze che tiene in diverse città e nelle principali università italiane e, in seguito, incontra anche Papa Francesco. Nel 2016 riceve il premio di Miglior Inviato per Eva3000, mentre l’anno seguente ottiene una Laurea ad Honorem in linguaggio del giornalismo.

Nel marzo del 2017 è vittima di un’aggressione da parte di un gruppo di venditori ambulanti extracomunitari durante un servizio realizzato per Striscia nella città di Caserta.

Un voto per il bravissimo Luca Abete? Nove!

[Foto: runradio.it]

Loading...