Leonardo Lamacchia

Paese: Italia

Altezza: 178 cm

Peso: 70 kg

IMC: 22.09 - Peso ideale 

Età: 22 anni

Segno:

Leonardo Lamacchia è un cantante italiano nato a Bari nel 1995.

Inizia a esibirsi a soli sei anni, quando entra a far parte del coro parrocchiale del suo paese. In quell’occasione mostra una voce armoniosa e capace anche di raggiungere toni alti, nonostante la giovane età. In seguito Leonardo studia canto e diventa un baritono, pur prediligendo la possibilità di eseguire brani più tradizionali.

Nel 2010 inizia a studiare pianoforte e si avvicina ai classici della musica sinfonica. Successivamente scopre le canzoni di Michael Bublé e si accosta a questo tipo di esecuzioni tanto che, in una recente intervista, ha ammesso che vorrebbe in qualche modo condividere il palco con il grande cantante canadese.

E’ ancora un adolescente quando gli viene data la possibilità di esibirsi sul palco del teatro Petruzzelli. E’ senza dubbio uno dei momenti più importanti della carriera di Leonardo, che ha l’occasione di cantare su uno dei palcoscenici più importanti di Bari.

Nel 2015 inizia per lui il periodo in cui prova a entrare in uno dei numerosi talent show della televisione italiana. Partecipa alle selezioni di Amici, ma non viene scelto, e tenta anche una piccola incursione a X-Factor sostenendo tutti i provini senza però far breccia nei giudici. Nell’estate dello stesso anno, tiene vari concerti in giro per il Sud Italia e, nel frattempo, registra i suoi primi brani musicali.

Nel 2016 inizia a diffondere la sua musica anche su canali differenti, soprattutto su YouTube, e comincia a curare la sua immagine pubblica: nasce la sua prima pagina ufficiale che, in pochi mesi, ottiene migliaia di visualizzazioni. Leonardo riesce comunque a mantenere un atteggiamento riservato nei riguardi della sua vita privata e, nonostante la notorietà raggiunta sul web grazie alla sua musica, delle sue relazioni si conosce poco.

Leonardo Lamacchia è un cantante italiano che sa comporre musica di grande qualità unendola a testi dotati di una profonda poetica. Tra le sue passioni, oltre alla lettura dei classici della narrativa, c’è il cinema americano e tutti i film del suo attore preferito, Al Pacino.

La prerogativa delle canzoni che firma è che può presentarle con l’accompagnamento del pianoforte da lui stesso suonato. Un modo per convincere la giuria di Sanremo Giovani a dargli una chance. Infatti Leonardo, nel gennaio del 2017, è riuscito a superare tutte le selezioni per accedere al Festival con il brano inedito Ciò che resta, scritto in collaborazione con il celebre paroliere Mauro Lusini, autore di alcune storiche canzoni di Gianni Morandi.

Un voto per il bravissimo Leonardo Lamacchia non può essere che un nove!

[Fonte foto: televisionando.it]