Lamberto Sposini

Paese: Italia

Altezza: 183 cm

Peso: 84 kg

IMC: 25.08 - Sovrappeso 

Età: 65 anni

Segno: Acquario Acquario

Lamberto Sposini è un giornalista italiano nato a Foligno il 18 febbraio del 1952.

Nel 1973 Sposini si laurea in farmacologia presso l’Università di Genova e, nello stesso periodo, inizia la sua carriera giornalistica scrivendo articoli per il quotidiano Paese Sera. La passione per la carta stampata gli consente di iscriversi all’Albo dei Giornalisti e di diventare un professionista nel 1977.

L’anno seguente Sposini ottiene il suo primo contratto con la Rai. Conduce l’edizione locale del Tg Umbria e cura la rubrica Tam Tam. All’inizio degli anni ottanta realizza alcuni servizi e collegamenti televisivi dedicati agli sport di vario genere e conduce la trasmissione 90° Minuto insieme a Paolo Valenti.

Nel 1985 diventa un inviato per Il Caso e collabora con il grande giornalista Enzo Biagi. L’anno seguente Sposini si dedica anche alla realizzazione, nelle vesti di autore, di alcuni programmi come Unomattina. Il suo percorso con la Rai termina nel 1990 quando conduce l’edizione serale del Tg1.

Nel 1991 Sposini arriva a Mediaset e inizia insieme a Enrico Mentana la gloriosa avventura con il Tg5. Oltre a condurre il telegiornale di Canale Cinque ne diventa, due anni dopo, il vicedirettore. Una degli approfondimenti giornalistici di maggior successo che ha curato in quegli anni è la rubrica Gusto.

Nel 2005 diventa il responsabile di Terra, un settimanale di inchieste giornalistiche incentrato sui più importanti fatti di cronaca italiana e politica estera. L’anno seguente lascia Mediaset a causa di alcuni screzi nati con Carlo Rossella, direttore del Tg5.

In seguito Sposini partecipa, nelle vesti di opinionista, a molte trasmissioni: dal Maurizio Costanzo Show al Processo di Biscardi, in cui si fa notare come tifosissimo della Juventus.

Lamberto Sposini è uno dei pochi giornalisti televisivi che è riuscito a raggiungere la notorietà mediatica.

Su Italia Uno, nel 2007, conduce il programma Buona la Prima con i comici Ale & Franz. Su Odeon Tv realizza Iride – Il colore dei fatti, una trasmissione dedicata alla cronaca nera, mentre su Rai Uno diventa uno dei giudici di gara di Ciak… si canta!

Nel 2008 inizia la sua esperienza con la trasmissione La vita in diretta. Dopo tre stagioni consecutive, a causa di un’emorragia cerebrale, è costretto ad abbandonare il programma avviando un lungo periodo di riabilitazione.

Dopo molti anni lontano dalla televisione, nel mese di giugno del 2015 ha rilasciato un messaggio via Instagram in cui ringraziava pubblicamente il chirurgo Giulio Maira che, in passato, lo aveva operato salvandogli la vita.

Un voto per il bravissimo Lamberto Sposini? Dieci!

[Foto: invidia.pianetadonna.it]