Joe Bastianich

Paese: Stati Uniti

Altezza: 180 cm

Peso: 78 kg

IMC: 24.07 - Peso ideale 

Età: 49 anni

Segno: Vergine Vergine

Un americano in Italia o un italiano in America? La vita di Joe Bastianich, cuoco e imprenditore, si alterna tra le due prospettive. Nato in America, a New York, nel 1968, ma da genitori italiani: papà Felice e mamma Lidia Bastianich, originaria dell’Istria e nata lì nel periodo in cui il territorio passava da Italia a Jogoslavia. È la mamma la cuoca di casa, ed è sulle sue capacità che si fonda il primo ristorante aperto dalla famiglia nel Queens. A questo, quando Joe ha 11 anni, si affianca un secondo locale, che, però, viene in breve tempo venduto, insieme all’altro, per consentire ai Bastianich di aprire Felidia (unione dei nomi Felice e Lidia), che ha sede a Manhattan.

Joe cresce tra pentole e fornelli, ma per un breve periodo lavorò come bond trader alla borsa di Wall Street. Atmosfere lontane mille miglia da quelle dell’alta cucina, alle quali Bastianich decide di tornare convincendo i genitori ad ampliare l’attività e aprire un nuovo ristorante: il Becco, sempre a Manhattan. Il successo è repentino e pone le basi per ampliare ulteriormente il business anche al di fuori della cerchia della Grande Mela.
Il sodalizio familiare ha fino nel 1997, quando Lidia e Felice divorziano dopo 30 anni di matrimonio. Il papà decide di ritirarsi dal business e passa le redini a Joe e l’altra figlia Tanya.

A questo punto la verve imprenditoriale di Bastianich trova nuova linfa nella collaborazione con Mario Batali: i due aprono il ristorante enoteca Babbo, sempre a New York e ottengono un successo incredibile, con il New York Times che assegna al locale le preziosissime tre stelle. Cucina e affari si moltiplicano e i ristoranti del duo, solo a New York, arrivano a essere 7. Tra questi, il Del Posto, riceve, nel 2010, le 4 stelle del NY Times, unico ristorante italiano della città ad averle da 36 anni a questa parte. Nella Grande Mela Joe apre anche Eataly, vero tempio della gastronomia tricolore. E in Italia, Joe, ci torna spessissimo, da piccolo per fare le vacanze e da grande per aprire anche qui locali e aziende, come quelle vinicole di Buttrio, Cividale del Friuli e La Mozza, in Maremma.
La grandissima notorietà di Bastianich, però, arriva dalla televisione più che dai fornelli: è lui il giudice cattivo per antonomasia della trasmissione cult Master Chef. In America affianca la “star” Gordon Ramsay e Graham Elliot, in Italia i suoi compagni di avventura sono Carlo Cracco e Bruno Barbieri.
Oggi, Joe Bastianich, cuoco, imprenditore e uomo di spettacolo, è uno dei volti più conosciuti della cucina internazionale.

[foto: www.zimbio.com]

Loading...