Jake Gyllenhaal

Paese: Stati Uniti

Altezza: 183 cm

Peso: 76 kg

IMC: 22.69 - Peso ideale 

Età: 36 anni

Segno: Sagittario Sagittario

Jake Gyllenhaal è uno tra gli attori più in voga del momento. Nato a Los Angeles nel 1980, è divenuto famoso in tutto il mondo per le sue celebri apparizioni in pellicole quali ‘Prince of Persia: Le sabbie del tempo’, ‘Donnie Darko’ e ‘The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo’.

La strada di Jake Gyllenhaal sembra quella di un predestinato: il padre è un regista e la madre sceneggiatrice. L’inserimento nell’ambiente cinematografico diventa quindi quasi un obbligo per il giovane statunitense. E così, a soli dieci anni, il piccolo Jake ha già un ruolo nel film ‘Scappo dalla città’ di Ron Underwood.

La famiglia di Jake vuole comunque che il ragazzo continui i propri studi: così, dopo essersi diplomato nella prestigiosa Harvard-Westlake High School, decide di iscriversi alla Columbia University di New York. Il sogno di Jake è però quello di fare l’attore e così abbandona il percorso universitario dopo appena due anni.

Partecipa in un ruolo secondario nella pellicola ‘Cielo d’ottobre’ di Joe Johnston, ma qui viene notato per le sue grandi doti recitative. Nel 2001 allora arriva la sua grande opportunità: viene scelto come protagonista da Richard Kelly nel film drammatico ‘Donnie Darko’. La pellicola ottiene un grande successo grazie a numerosi passaparola tra i fan, e la fama di Jake Gyllenhaal inizia ad assumere connotati mondiali.

L’anno seguente arriva anche il primo importante riconoscimento individuale: viene infatti premiato come miglior attore emergente. La svolta della carriera, quella che lo consacra definitivamente a livello mondiale, arriva finalmente nel 2005. Insieme a Heath Ledger, Jake Gyllenhaal riceve un ruolo da protagonista nel film campione d’incassi ‘I segreti di Brokeback Mountain’.

L’attore veste i panni di un cowboy omosessuale che tanto viene apprezzato dalla critica: la pellicola suscita scalpore negli Stati Uniti, ma i 71 premi vinti dal film rendono evidente il successo ottenuto. Gyllenhaal riceve anche alcuni riconoscimenti individuali: come ‘miglior attore non protagonista’ vince un premio BAFTA e uno Screen Actors Guild, mentre nella categoria ‘miglior bacio’ ottiene il premio insieme al collega Ledger.

Il successo più grande però, quasi paradossalmente, arriva con una sconfitta. Per la sua recitazione infatti Jake Gyllenhaal viene candidato anche al Premio Oscar come ‘miglior attore non protagonista’: non ci sarà la vittoria del premio, ma la soddisfazione resterà comunque grandissima.

E’ finito di recente al centro di uno scandalo di gossip per la performance con Anne Hathaway nel film ‘Amore & altri rimedi’. I due infatti sono coinvolti in una scena di nudo completo che ha fatto impazzire migliaia di fan. La notizia che si sarebbero potute vedere le ‘grazie’ dell’attore è stata però prontamente smentita dalla pellicola. Con le seguaci di Jake Gyllenhaal che potranno quindi soltanto continuare a immaginare la virilità dell’attore americano.

[foto: www.digitalspy.com]

Loading...