Giorgio Chiellini

Paese: Italia

Altezza: 186 cm

Peso: 77 kg

IMC: 22.26 - Peso ideale 

Età: 33 anni

Segno: Leone Leone

Giorgio Chiellini è un giocatore di calcio, nato a Pisa il 14 agosto del 1984. E’ tra i migliori difensori del campionato italiano oltre a essere una delle bandiere della Juventus.

Da bambino Chiellini sogna di diventare un giocatore di pallacanestro ma decide di dedicarsi al calcio e fa il suo esordio nella stagione 2000\2001 con le giovanili del Livorno, città in cui tra l’altro risiede. Con questo club, partendo dalle categorie inferiori, riesce a raggiungere la Serie A nel 2004, anno in cui viene acquistato dalla Juventus che lo cede però in prestito alla Fiorentina.

Con la maglia viola Chiellini lascia il suo vecchio ruolo di terzino sinistro diventando un difensore centrale e comincia a disputare campionati in cui dimostra tutto il suo valore. Fa il suo esordio in Serie A nella partita contro la Roma, club che già in passato aveva rilasciato apprezzamenti molto lusinghieri sulle sue qualità calcistiche.

Nel 2004 fa il suo debutto in nazionale giocando nell’Under 20 e ottenendo una meritatissima medaglia di bronzo ai Mondiali di Atene.

Nel 2005 veste finalmente la maglia della Juventus, allenata da Fabio Capello, ma a fine stagione il club bianconero, a causa delle inchieste di Calciopoli, finisce in Serie B. Nonostante la retrocessione Chiellini rimane fedele al club della famiglia Agnelli e continua a giocare con la Juventus realizzando il suo primo goal contro il Napoli in una partita di Coppa Italia.

Chiellini gioca altri campionati con la Juventus divenendone uno dei giocatori più amati dai tifosi, oltre che beniamino della difesa. Segna un’importante doppietta, caso insolito per un difensore, nella partita disputata contro la Lazio.

Un altro goal importante Chiellini lo realizza nel 2008 durante un derby molto contestato contro il Torino. Grazie a queste partite e alle sue prestazioni la Juventus prolunga il suo contratto fino al 2013 e, nel corso della sua permanenza con questa squadra, è riuscito a vincere finora tre campionati consecutivi e due Supercoppe Italiane.

Giorgio Chiellini è un giocatore di calcio molto forte e di sicuro uno dei difensori più apprezzati al mondo tanto da meritarsi, secondo il quotidiano inglese The Guardian, un posto nella lista dei cinquanta migliori calciatori nell’anno 2012.

Ma anche con la maglia della nazionale maggiore Chiellini si è fatto valere ottenendo un secondo posto nell’Europeo 2012 giocando la finale contro i campioni della Spagna.

Dopo le qualificazioni, Chiellini è entrato a far parte della spedizione azzurra per i Mondiali di Brasile 2014 e per l’occasione, nella partita di esordio contro l’Inghilterra e per motivi tattici, è tornato a giocare nel suo vecchio ruolo di terzino, scatenando molte polemiche tra gli addetti ai lavori. Il 24 giugno 2014 viene morso da Luis Suárez durante l’incontro con l’Uruguay, vinto dai sudamericani per 1 a 0.

Il 10 ottobre 2014, nella gara valida per le qualificazioni all’Europeo 2016 contro l’Azerbaigian segna una doppietta. Nella stessa partita realizza l’autorete del momentaneo 1-1.

Un voto per i meriti calcistici di Giorgio Chiellini non può essere che un otto!