Gianmarco Tognazzi

Paese: Italia

Altezza: 179 cm

Peso: 78 kg

IMC: 24.34 - Peso ideale 

Età: 50 anni

Segno: Bilancia Bilancia

Gianmarco Tognazzi è un attore italiano di cinema e televisione. E’ uno dei protagonisti della nuova fiction “Il Bosco”, in questi giorni in onda su Canale 5, in cui interpreta il personaggio di Massimo Curcio. La miniserie targata Taodue unisce azione e investigazione con l’immancabile intreccio sentimentale; nel cast anche Giulia Michelini, Claudio Gioè, Andrea Sartoretti.

Gianmarco respira l’aria del set sin da piccolissimo, d’altronde come poteva essere altrimenti, con il cognome che porta? Nasce a Roma l’11 ottobre del 1967, figlio del grande Ugo e di Franca Bettoja, anche lei attrice, in una di quelle poche famiglie del mondo dello spettacolo che hanno con la settima arte un legame a doppio giro: simile destino artistico anche per i fratelli Ricky, Thomas e Maria Sole e la cognata Simona Izzo, tutti attori, registi o produttori.

E proprio nei film del padre Gianmarco inizia a muovere i primi passi della sua carriera. Curioso, appassionato e dal carattere spigliato, si destreggia sulle scene con naturalezza, ma l’immagine del papà è ingombrante. Cerca i suoi spazi, si cimenta come assistente alla regia e prende il diploma all’Istituto di Stato per la cinematografia e la televisione. Il Dna artistico c’è, il successo non sempre.

Nella sua lunga carriera alterna ruoli in commedie leggere, non tutte memorabili in effetti, a ruoli più impegnati, ma finisce a volte per essere ricordato come quello che recita in coppia con Alessandro Gassman, altro figlio d’arte.

Tra i suoi film più famosi, “Ultrà” (1991) del fratello Ricky, “I Laureati” (1995) che segna l’esordio alla regia di Leonardo Pieraccioni, “Facciamo Fiesta” (1997) in coppia con Gassman, “Romanzo criminale” (2005) di Michele Placido, e i recenti “Ex” di Brizzi, i “I soliti idioti” e “Tutta colpa di Freud”. In mezzo, tantissimo teatro e alcune serie tv.
Sul palcoscenico esprime il meglio di sè, dimostrando un talento a tutto tondo. I personaggi che interpreta sono più complessi e vari e offre ottime prove anche nel musical, condividendo nuovamente le scene col suo amico Gassman. Alessandro ottimista e serio, Gianmarco più pessimista e giocherellone, si completano perfettamente e riprendono il sodalizio anche sul grande schermo.

Ultimamente Gianmarco è sempre più spesso impegnato in tv con sceneggiati e fiction di successo, come Maria Montessori o Squadra Antimafia – Palemo oggi: ve lo ricordate nel ruolo del procuratore Giorgio Antonucci?
Se prima veniva associato allo stereotipo dell’adulto non cresciuto, adesso oltre ai capelli ha perso (per fortuna, dice lui!) anche le etichette! I suoi personaggi si sono evoluti, il suo fisico un po’ meno: a 47 anni è atletico come un ragazzo, ma affascinante come un uomo maturo!

Un voto per Gianmarco Tognazzi? 8!

Guarda le altre schede dello Speciale Il Bosco e dello Speciale Squadra antimafia

[Foto: www.style.it]

Loading...