Giacomo Poretti

Paese: Italia

Altezza: 158 cm

Peso: 59 kg

IMC: 23.63 - Peso ideale 

Età: 61 anni

Segno: Toro Toro

Giacomino Poretti, meglio conosciuto come Giacomo, è un attore comico e cabarettista nato a Villa Cortese il 26 aprile del 1956.

La sua è una famiglia cattolica dalle umili origini, ed è proprio in oratorio che Giacomo si appassiona al teatro, partecipando a una serie di spettacoli amatoriali realizzati nella chiesa della sua città. A soli otto anni entra nella compagnia de I Legnanesi e recita in lingua milanese.

Giacomo inizia a lavorare in fabbrica come metalmeccanico, salvo poi tornare sui suoi passi e cambiare mestiere: per alcuni anni si dedica alla carriera di infermiere e, nel tempo libero, recita nei cabaret della sua città. Nel 1983 ottiene il diploma di attore presso la scuola teatrale di Busto Arsizio.

Ottiene il primo ruolo importante in uno spettacolo di Alessandro Manzoni, Il conte di Carmagnola, dove interpreta Francesco Sforza. In seguito porta in scena testi di Pirandello e Molière e, insieme a Marina Massironi, crea il duo comico Hansel e Strudel.

Nel 1985 realizza alcuni spettacoli estivi in Sardegna e conosce Aldo e Giovanni, con cui in seguito formerà un trio di grande successo. Nel frattempo, Giacomo continua a lavorare come infermiere e diventa caposala. Nel 1987 recita nella fiction Professione vacanze e, l’anno seguente, è la volta di Don Tonino (1988), serie televisiva con protagonista Andrea Roncato.

Nel 1991 nasce ufficialmente il trio Aldo, Giovanni & Giacomo e il loro successo, soprattutto in televisione, permetterà loro in seguito di realizzare e scrivere diversi film per il cinema. Nel programma televisivo Mai dire Goal, Giacomo interpreta il divertente personaggio del nonno sardo e quello di Tafazzi, un masochista che si veste con calzamaglia nera e a cui piace sottoporsi a torture varie.

Giacomino Poretti, in arte Giacomo, è un attore e cabarettista di grande bravura, ma anche un uomo impegnato nel sociale, come dimostrano gli eventi culturali che ha curato per varie associazioni umanitarie.

I tantissimi film che ha realizzato insieme ai suoi due colleghi gli hanno permesso di ottenere una meritata fama: da Tu la conosci Claudia? (2004) a La banda dei Babbi Natale (2010) sono tante le commedie di cui Giacomo è stato l’esilarante protagonista.

Attore ma anche scrittore: nel 2012, infatti, ha pubblicato il libro Alto come un vaso di gerani, seguito da Al paradiso meglio credere (2015). In seguito ha iniziato un tour con Aldo e Giovanni per festeggiare i venticinque anni dalla nascita del loro trio mentre, nel 2016, è prevista l’uscita del film Lasciati andare, pellicola diretta da Francesco Amato.

Un voto per il bravissimo Giacomino Poretti? Nove!

[Foto: giulioserri.wordpress.com]