Gerry Scotti

Paese: Italia

Altezza: 182 cm

Peso: 98 kg

IMC: 29.59 - Sovrappeso 

Età: 61 anni

Segno: Leone Leone

Jerry Scotti è tra i volti più importanti di Mediaset, un personaggio molto amato dal grande pubblico sia per la sua simpatia, sia per una certa dose di ironia che, soprattutto sul suo peso, egli stesso si concede, facendo battute divertenti sulla sua passione mai negata per il cibo. Jerry nasce a Mirandolo Terme, un piccolo comune di Pavia, il 7 agosto del 1956.

Figlio di un operaio milanese e di una casalinga, la sua è una famiglia umile della provincia che decide poi di trasferirsi a Milano. Nel capoluogo lombardo, Jerry ottiene la maturità al liceo classico e studia Giurisprudenza, ma la sua carriera radiofonica lo distrae dallo studio. Negli anni settanta conduce programmi nelle radio locali di Milano, come NovaRadio inaugurando un periodo grande lavoro per il giovane Gerry, in cui affina le sue doti vocali e d’intrattenitore che gli saranno poi utili in futuro. Rinuncia, dietro consiglio di Claudio Cecchetto, di partire per gli Stati Uniti e comincia a lavorare per Radio Deejay. E’ la consacrazione per la sua carriera radiofonica, ma i grandi successi devono ancora arrivare.

La sua esperienza in radio gli apre le porte per la sua prima conduzione televisiva nel programma Deejay Television in onda su Italia Uno: si tratta del primo programma televisivo dedicato alla musica delle reti Mediaset. Nel 1987, e per quattro anni consecutivi, conduce Candid Camera Show, il suo primo programma di successo. Per molti critici, Jerry è considerato come l’erede naturale del grande Mike Bongiorno e le sue cinque edizioni del Festivalbar sono soltanto il primo segno di questo passaggio di consegne. Infatti, sarà con i quiz a premi che Jerry legherà il suo nome alla storia della televisione italiana. Nel 1990 prende il posto di un altro big della televisione, il mitico Raimondo Vianello, conducendo tre edizioni del programma Il Gioco dei 9. Gli anni novanta sono quelli della svolta per la carriera artistica di Jerry. Dopo un passato come deejay e come cantante con qualche disco musicale alle spalle, il mitico conduttore dà il via, nel gennaio del 1999, al programma cult Passaparola.

Il successo di pubblico lo porta a inaugurare anche una carriera di attore in alcune sit comedy di successo come Io e la Mamma con Delia Scala. Jerry Scotti è un conduttore televisivo grande in tutti i sensi, e il suo amore per il cibo non è un segreto tanto che, durante i suoi programmi televisivi, stupisce il pubblico per la sua competenza in fatto di piatti regionali. Una persona sensibile, il classico “gigante buono” che ha confermato queste sue doti sia nel programma per bambini Io Canto, sia nelle ultime edizioni di Italian’s Got Talent di cui è un amatissimo giurato.

[foto: www.blog.leiweb.it]

Loading...