Francesco Storace

Paese: Italia

Altezza: 171 cm

Peso: 78 kg

IMC: 26.67 - Sovrappeso 

Età: 57 anni

Segno: Acquario Acquario

Francesco Storace è un giornalista e politico italiano nato a Cassino il 23 gennaio del 1959.

Prima di svolgere la sua lunga attività politica Storace inizia a pubblicare diversi articoli su vari giornali, tra cui lo storico Secolo D’Italia, quotidiano noto per la sua appartenenza alla destra italiana. In questo periodo, quindi verso la metà degli anni Ottanta, diventa caporedattore e, in seguito, entra a far parte dell’ufficio stampa del Movimento Sociale Italiano (MSI).

Nel 1995 insieme a Ignazio La Russa e altri noti politici di quel periodo storico, sbarca nelle fila di Alleanza Nazionale. Storace diventa anche un deputato nella circoscrizione della regione Lazio e rilascia le sue prime interviste in televisione. L’anno seguente viene eletto Presidente della commissione di vigilanza sulla Rai, incarico che mantiene per quattro anni e, nello stesso periodo, è un componente della commissione antimafia.

Nel 2000 diventa Presidente della regione Lazio, un ruolo che gli consente di ottenere una grandissima notorietà mediatica. Storace durante questo mandato intensifica anche i rapporti con la Chiesa, dando grande valore all’istituzione famigliare, e consente le prime sperimentazioni cliniche sui tumori mediante il tanto discusso Metodo Di Bella.

Nel 2005 suscitano molto scalpore le sue affermazioni in merito all’inaugurazione di una giornata della memoria per le Foibe in Jugoslavia, ossia quegli eccidi e massacri in cui morirono tanti soldati italiani. In seguito Storace diventa il Ministro della Salute durante il terzo governo Berlusconi, ma il suo mandato durerà soltanto un anno.

Nel 2006 ottiene la carica di senatore in Alleanza Nazionale, ma abbandona l’anno seguente questo ruolo a causa di alcuni dissidi interni con Gianfranco Fini. Storace nel 2007 fonda un nuovo partito, La Destra, ma alle elezioni politiche del 2008 non riesce a ottenere nessun seggio in Parlamento.

Francesco Storace è un giornalista e politico italiano molto noto negli ambienti di destra, ma anche un personaggio che si è distinto in televisione per il suo carattere forte e sempre pronto al confronto.

Nel 2012 viene assolto dopo un lungo processo dall’accusa di associazione a delinquere. Negli ultimi anni Storace sembra abbandonare definitivamente i grandi palcoscenici televisivi e, nel 2014, decide di non candidarsi alle elezioni europee nella lista di Forza Italia. Nel 2016, in occasione delle elezioni comunali, decide di appoggiare il noto imprenditore Alfio Marchini per la sua corsa alla carica di Sindaco.

Un voto per Francesco Storace non può essere che un sette!

[Foto: Giornalettismo]