Enrico Lucci

Paese: Italia

Altezza: 175 cm

Peso: 76 kg

IMC: 24.82 - Peso ideale 

Età: 53 anni

Segno: Acquario Acquario

Enrico Lucci è un giornalista nato a Velletri il 17 febbraio del 1964 divenuto famoso grazie alle sue inchieste per il programma Le Iene.

Nel 1990 Lucci riesce a ottenere una laurea in Lettere e si specializza nello studio della Storia Contemporanea, materia che gli consentirà di avere una preparazione sui grandi eventi che sono accaduti nel nostro Paese.

Le sue prime apparizioni pubbliche in televisione arrivano nel 1993 quando Lucci fa il suo esordio nei programmi sportivi dedicati al ciclismo trasmessi dalla Rai, come Processo alla Tappa: si tratta di una serie di approfondimenti che fanno luce sui retroscena e altre curiosità inerenti al Giro d’Italia con cui comincia a familiarizzare con il mezzo televisivo.

L’anno seguente conduce la rubrica Scirocco che offre ai telespettatori informazioni sul clima e sulle mete turistiche da poter raggiungere durante le vacanze.

Nel 1996 si iscrive all’Ordine dei giornalisti della regione Lazio, diventando finalmente un professionista, e fa l’inviato per Telesogni, programma che gli consente di vincere il premio giornalistico Ilaria Alpi.

Nel 1997 arriva finalmente la svolta: partecipa alla prima edizione del programma satirico e irriverente Le Iene di cui diventa l’inviato più longevo nella storia di questa trasmissione. Lucci si distingue dagli altri per la sua ironia mascherata e per la sua satira pungente che colpisce i personaggi famosi della televisione.

Grazie al successo del programma Le Iene conduce, sempre su Italia Uno, Vacanze (2000), una piccola rubrica settimanale in cui Lucci fa il punto della situazione, con il suo consueto stile, sui modi di fare e i comportamenti che hanno gli italiani nelle località balneari. Nel 2001 diventa conduttore del programma Lotta di classe, con cui affronta anche temi inerenti alla politica.

Nel 2005 recita nel film Vieni via con me del regista Carlo Ventura e, nel frattempo, allarga il giro delle sue esperienze scrivendo anche un libro intitolato Tutto può accadere.

Enrico Lucci è uno dei pochi giornalisti italiani che è riuscito a ottenere un grande successo grazie alla televisione ma soprattutto al suo modo di fare e alla sua caratteristica parlantina.

Le sue grandi passioni sono le moto d’epoca che colleziona da molti anni e con cui ogni tanto partecipa ai raduni insieme ad altri appassionati. In alcune interviste ha pubblicamente dichiarato di ammirare lo showman Fiorello, con cui gli piacerebbe lavorare.

Nel 2011 parte per la Repubblica Domenica e realizza un’intervista a Carlo Gaucci, ex presidente della squadra di calcio del Perugia.

Nella stagione 2014\2015 viene di nuovo confermato nel programma Le Iene nonostante verso settembre ci siano state alcune incomprensioni con gli autori della trasmissione.

Un voto per la professionalità di Enrico Lucci non può essere che un dieci!

Guarda le altre schede del nostro Speciale Le Iene.

Loading...