Emis Killa

Paese: Italia

Altezza: 178 cm

Peso: 70 kg

IMC: 22.09 - Peso ideale 

Età: 27 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Emiliano Rudolf Giambelli, meglio noto come Emis Killa, è un rapper italiano nato a Vimercate in provincia di Monza il 14 novembre del 1989.

Da bambino il piccolo Emis cresce in un ambiente familiare povero, con una madre operaia e un padre musicista. Si iscrive in un istituto alberghiero ma non riesce a ottenere il diploma e decide di dedicarsi soltanto alla musica rapper e al freestyle. A 18 anni comincia a esibirsi come cantante in vari locali di Milano.

Nel 2007 vince il concorso Tecniche Perfette e firma subito un contratto con una casa discografica indipendente. Da questa collaborazione nasce il suo promo album Champagne e spine (2010) distribuito per il mercato online.

Il genere con cui Emis si trova più a suo agio è l’hip hop e, nel 2011, pubblica un nuovo disco, sempre per internet, intitolato Il peggiore, con la direzione artistica di Big Fish un nome molto importante nella scena musicale italiana per quanto riguarda il rap.

Il successo arriverà solo l’anno successivo quando esce L’erba cattiva (2012), un progetto musicale che vede la collaborazione del grande Fabri Fibra per il brano Dietro Front. Grazie a canzoni come Parole di Ghiaccio, in cui il rapper sperimenta uno stile musicale tra pop e rap, l’album ottiene un ottimo riscontro per quanto riguarda le vendite tanto da essere certificato come disco di platino.

Nello stesso periodo Emis collabora al singolo di beneficenza Se il mondo fosse, dedicato alle vittime del terremoto insieme a cantanti come J-Ax e i Club Dogo.

Nel 2013 è la volta di Mercurio, terzo album dell’artista lombardo che debutta al primo posto nella chart dei dischi più venduti in Italia. Si tratta di un grande riconoscimento per Emis e per la musica rap in generale. Il disco, come sempre, vanta molte collaborazioni illustri: in una di queste, più precisamente nel brano La testa vuota, c’è la partecipazione di Max Pezzali, ex leader della storica band degli 883.

Emis Killa è un giovane rapper italiano dotato di grande talento che sta ottenendo un rapido successo, divenendo un autore molto amato dai giovani. Meno lodevoli sono le accuse di omofobia che ha ricevuto per i contenuti di alcuni suoi brani che discriminerebbero gli omosessuali, ma Emis ha sempre respinto con forza questi attacchi.

Nel febbraio del 2013 ha ricevuto una nomination come miglior cantante italiano ai Kids Choice Award. Nel 2014 è partito per un grande tour che l’ha portato a toccare le maggiori città italiane, prima del ricovero in ospedale per un’infiammazione alle tonsille.

Un voto per questo giovane talento rapper? Un bel sette!

[foto: invidia.pianetadonna.it]