Éder

Paese: Italia

Altezza: 178 cm

Peso: 72 kg

IMC: 22.72 - Peso ideale 

Età: 30 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Éder Martins è un calciatore brasiliano naturalizzato in Italia ma nato a Lauro Muller il 15 novembre del 1986.

Éder è un giocatore che è riuscito a diventare nel suo ruolo uno degli attaccanti più promettenti in circolazione e a convincere Antonio Conte, attuale commissario tecnico della Nazionale, a convocarlo per gli Europei 2016.

Nel 2003 inizia la sua carriera nelle Giovanili del Cricìuma per poi passare due anni dopo in prima squadra. Nel 2005 gioca il suo primo Campionato da professionista ma, in seguito, decide di trasferirsi in Italia. L’Empoli acquista il suo cartellino e, nel marzo del 2008, Éder fa il suo esordio in Serie A.

Nelle sue due stagioni con la maglia dell’Empoli disputa solo cinque partite e non segna nessun goal, ma quando viene ceduto in prestito al Frosinone la sua carriera decolla: Éder, infatti, realizza in due Campionati venti goal, diventando uno degli attaccanti più prolifici del club ciociaro.

Nella stagione 2009/2010 ritorna a Empoli e trascina la sua squadra nel Campionato di Serie B totalizzando ventisette reti e vincendo la classifica capocannonieri. L’anno seguente Éder diventa un giocatore del Brescia e finalmente fa il suo ritorno nella massima serie. Purtroppo per lui il trasferimento nel club bresciano è una parentesi amara nella sua carriera e, nel 2011, gioca nel Cesena.

Éder continua la sua fase calante e anche in questa sua nuova avventura non riesce a dimostrare le sue doti e il suo talento. Bisognerà aspettare un’altra piazza e soprattutto l’interessamento della Sampdoria per rilanciare alla grande la sua carriera. Nel 2012, infatti, firma un contratto di quattro anni con il club blucerchiato divenendone uno dei migliori attaccanti.

Con la maglia della Sampdoria realizza quarantaquattro goal, divenendo in breve tempo l’idolo dei tifosi. Nel Campionato 2014/2015 contribuisce a una storica qualificazione della Sampdoria in Europa League e, nello stesso periodo, firma anche la sua centesima rete in Serie A.

Éder Martins è un calciatore nato in Brasile ma con la cittadinanza italiana, che ha avuto spazio in Nazionale grazie al suo talento. E’ sposato con Luciana Rodrigues, da cui ha avuto un figlio, dopo un fidanzamento durato tredici anni.

Nel 2015 fa il suo esordio in azzurro disputando una partita, valida per le qualificazioni agli Europei di calcio, contro la Bulgaria. L’anno seguente diventa un giocatore dell’Inter, grazie alle continue insistenze di Roberto Mancini, che ha convinto la dirigenza nerazzurra a comprare il suo cartellino.

Nel giugno del 2016 entra nella lista dei convocati di Conte e segna il suo primo goal in una competizione europea contro la Svezia di Zlatan Ibrahimovic.

Un voto per il talentuoso Éder Martins non può essere che un nove!

[Foto: www.pinterest.com]