Dylan Minnette

Paese: Stati Uniti

Altezza: 178 cm

Peso: 75 kg

IMC: 23.67 - Peso ideale 

Età: 20 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Dylan Minnette è un attore statunitense nato a Evansville il 29 dicembre del 1996.

Star della serie televisiva Tredici e protagonista di moltissime produzioni cinematografiche, Minnette trascorre l’infanzia nell’Illinois. In seguito si trasferisce nella città di Los Angeles, dove può muovere i primi passi nel mondo del cinema.

Il suo esordio artistico arriva nel 2005 quando, a soli nove anni, realizza un episodio di Drake & Josh, una sit comedy americana di grande successo presso i teenager. Nello stesso periodo recita in una puntata di Due uomini e mezzo (2005) e Prison Break (2006).

L’anno seguente debutta nelle sale cinematografiche con il film Oranges (2007) e realizza anche una puntata di Grey’s Anatomy. Ormai la sua è una carriera che si divide tra cinema e televisione, ma il primo successo arriva grazie alla pellicola natalizia Fred Claus – Un fratello sotto l’albero (2008).

Nello stesso periodo recita in Supercuccioli sulla neve (2008) e in The Clique (2008). Dopo queste esperienze nel cinema, entra nel cast di Savin Grace interpretando il giovane Clay Norman nei quaranta episodi di questa serie suddivisa in tre stagioni. Con Blood Story (2010), film diretto da Matt Reeves, incanta la critica per la sua capacità di interpretare un ruolo drammatico.

Negli anni Duemila Minnette partecipa ad altre produzioni: Liet to me, con protagonista Tim Roth, e Lost. Nel 2012 recita nei tredici episodi di Awake e nel film Un giorno come tanti, ma è con Una fantastica e incredibile giornata da dimenticare (2014) che ottiene una nomination agli Young Award.

Dopo aver recitato nei sei episodi di Scandal (2014) è la volta di Piccoli brividi (2015), pellicola horror che ha incassato oltre centocinquanta milioni di dollari in tutto il mondo e che lo vede tra i protagonisti.

Dylan Minnette è un giovane attore che sta dimostrando tutto il suo talento, ma anche un chitarrista e cantante che, con la band dei The Feaver, si è esibito nei locali di Los Angeles e in una serie di concerti che ha tenuto durante il Vans Warped Tour.

Nel 2016 torna di nuovo a girare un horror con Man in the dark, pellicola diretta dal regista uruguaiano Fede Alvaez. L’anno seguente recita insieme a Zac Efron in The Disaster Artist (2017), commedia di successo presentata al Soutwest Film Festival.

Nel marzo del 2017 Netflix trasmette gli episodi di Tredici e, insieme alla bravissima Katherine Langford, contribuisce al successo di questo serial televisivo basato sul fenomeno del bullismo.

Un voto per Dylan Minnette? Nove!