Dargen D’Amico

Paese: Italia

Altezza: 181 cm

Peso: 77 kg

IMC: 23.5 - Peso ideale 

Età: 36 anni

Segno: Sagittario Sagittario

Dargen D’Amico è un rapper e cantautore italiano nato a Milano il 29 novembre del 1980.

Nei suoi sei album pubblicati D’Amico è riuscito a coniugare la musica hip hop insieme a quella autoriale, e a diventare uno dei rapper più estroversi del panorama italiano e non solo.

I suoi genitori sono di origini siciliane ma D’Amico nasce e cresce nella bella Milano. Si appassiona al rap giovanissimo e, nel tempo libero, partecipa alle sue prime gare di freestyle. In quel periodo inizia ad assumere il nome d’arte di Corvo d’Argento, con cui si esibisce nei locali della sua città.

Nel 1999 incontra Jake La Furia e Gué Pequeno, due rapper divenuti famosi in seguito e con cui fonda Sacre Scuole, un gruppo che realizza l’album 3Mc’ al Cubo. Due anni dopo, però, D’Amico decide di dedicarsi alla carriera solista, pur restando in buoni rapporti con i suoi vecchi amici.

Dopo alcuni anni di gavetta nel 2006 finalmente rilascia in tutti i negozi Musica senza Musicisti, album con cui fa il suo esordio nel settore. In questo disco scrive quasi tutti i testi, compone le musiche e propone ai suoi fan l’elettrorap, un genere con cui si può identificare in lui una sorta di pioniere.

Con il doppio album Di Vizi e Virtù (2008) D’Amico realizza il suo primo progetto ambizioso. In questo caso affronta vari argomenti nelle sue canzoni, tra cui le difficoltà economiche dei giovani, la disoccupazione e la politica. In quel periodo realizza con Fabri Fibra Un’altra Chance, brano che ottiene un buon successo.

D’Amico tre anni dopo registra CD’ (2011), un album ricco di collaborazioni, da Crookers a Two Fingerz, in cui alterna pezzi rap e altri più elettronici. Solo sul web pubblica Balerastappin, un disco in cui esegue le cover di pezzi classici della canzone italiana.

Dargen D’Amico è un rapper e cantautore italiano che, in questi ultimi anni, è riuscito a portare la musica rap in altri ambiti culturali, ottenendo un enorme successo. Molto amato dai fan, ha ricevuto le lodi ufficiali di artisti e colleghi, tra cui Morgan e Max Pezzali.

Con D’io (2015), realizza un album pop e con brani meno legati alla musica elettronica, dove spiccano L’universo non muore mai e La mia generazione. Due anni dopo è la volta di Variazioni (2017), disco rap alternativo registrato insieme a Isabella Turso. Nel mese di aprile dello stesso anno pubblica il suo primo libro, “Mi scuso con tutti ma soprattutto con me”, serie di racconti con cui fa il debutto in libreria.

Un voto per Dargen D’Amico? Nove!

[Foto: velvetmusic.it]