Danilo Petrucci

Paese: Italia

Altezza: 170 cm

Peso: 80 kg

IMC: 27.68 - Sovrappeso 

Età: 26 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Danilo Petrucci è un motociclista italiano nato a Terni il 24 ottobre del 1990.

Pilota emergente del circuito motociclistico nazionale, Petrucci si è messo in mostra negli ultimi MotoGP e nel circuito Superbike. Inizia la sua carriera in questo sport all’età di otto anni disputando alcune competizioni nel Minitral.

Nel 2002 vince il primo di tre campionati di minicross consecutivi e, nel 2006, viene acquistato dal team della Honda. In questo periodo termina la stagione come miglior pilota esordiente e, l’anno seguente, partecipa alla Yamaha R6 Cup, dove termina al secondo posto.

Petrucci nel 2009 partecipa al suo primo Campionato Europeo, dove riesce a ottenere quattro pole position e tre vittorie. L’anno seguente entra nel team Kawasaki e, al Superstock 1000 Fim Cup, ottiene il titolo di campione Under 25 nella Superbike. Nel 2011 chiude la stagione con nove vittorie e dodici podi, diventando uno dei piloti giovani più promettenti nel panorama nazionale.

Il 2012 è un anno cruciale per la carriera di Petrucci che, infatti, debutta nel MotoGP. Partecipa al suo primo Mondiale e ottiene l’ottavo posto nel Gran Premio della Comunità Valenciana. Termina la stagione soltanto al diciannovesimo posto, ma riesce comunque a mettersi in mostra nei circuiti della Malesia e in Australia.

L’anno seguente, con il team Ioda-Suter, migliora il suo piazzamento e termina al diciassettesimo posto la sua stagione nel MotoGP. In seguito, a causa di un brutto infortunio al polso, è costretto a rinunciare ad alcune tappe del Mondiale. Nel 2015 passa alla Ducati e ottiene il suo miglior risultato in carriera, grazie al secondo posto conquistato nel Gran Premio di Gran Bretagna, dietro a Valentino Rossi e davanti ad Andrea Dovizioso.

Danilo Petrucci è un motociclista italiano che non ha ancora pienamente dimostrato tutto il suo talento ma che con grande caparbietà si sta inseguendo il sogno di vincere un MotoGP.

Nel 2016 firma per un altro anno con la Ducati ma un nuovo infortunio lo costringe a saltare le prime tre gare del Mondiale. Torna per il Gran Premio di Francia, dove ottiene un buon settimo posto, ma purtroppo conclude la stagione quattordicesimo.

L’anno seguente inizia la stagione con una serie di gare non all’altezza delle aspettative ma, nel giugno del 2017, conquista il terzo posto nel Gran Premio d’Italia. Nello stesso periodo torna sul podio in Olanda, ma in Germania è solo dodicesimo, e rinnova ancora con Ducati smentendo le voci di un suo possibile passaggio all’Aprilia.

Un voto per il talentuoso Danilo Petrucci non può essere che un otto!