Daniele Piombi

Paese: Italia

Altezza: 178 cm

Peso: 79 kg

IMC: 24.93 - Peso ideale 

Età: 83 anni

Segno: Cancro Cancro

Ci ha lasciati nel: 2017

Daniele Piombi è stato un conduttore televisivo italiano nato a San Pietro in Casale il 14 luglio del 1933, e morto a Milano il 18 maggio del 2017.

Una lunghissima carriera nel mondo dello spettacolo e decine di programmi condotti sempre con grande ironia: si potrebbe in questo modo sintetizzare il percorso artistico di Piombi, uno degli uomini che hanno fatto la storia della televisione.

Figlio di un membro del Ministero della Pubblica Istruzione e di una professoressa, cresce all’interno di una famiglia della borghesia emiliana. Dopo il liceo decide di proseguire gli studi e si trasferisce a Firenze, dove s’iscrive alla facoltà di Scienze Politiche.

Durante il periodo universitario si appassiona all’arte e alla comunicazione. Nel 1956 Piombi fa il suo debutto come conduttore e presenta, a Bologna, la tournée di un gruppo di cantanti provenienti dal Festival di Sanremo.

In seguito si trasferisce nella città di Milano e debutta nel programma Viaggiare, rubrica settimanale trasmessa su Rai Uno. Da quel momento Piombi decide di lasciar perdere la carta stampata e il sogno di diventare giornalista per dedicarsi soltanto alla televisione.

Negli anni Sessanta diventa il conduttore del Cantagiro e, nel giugno del 1967, di Vetrina – Un disco per l’Estate. Nello stesso periodo partecipa al Festival di Napoli, competizione canora da lui condotta anche nel 1970 e in altre edizioni.

Nel 1971 Piombi presenta Piccola Ribalta, programma che ottiene un discreto consenso su Rai Uno. Dopo un periodo di pausa si dedica a Ciao solo ciao (1978) e a La strada delle stelle (1978), ma torna al successo grazie alla trasmissione C’era due volte (1980), celebre varietà con protagonisti attori del calibro di Gigi Proietti e Marco Columbro.

L’anno seguente cura i collegamenti tra il Festival di Sanremo 1981 e il Casinò e, nel 1983, presenta Due di tutto: in questo programma, oltre ai giochi a premi, si alternavano sketch di comici famosi e performance di ballo.

Daniele Piombi è stato un conduttore televisivo che ha iniziato la sua carriera agli albori della televisione. Un uomo noto per i modi gentili e per una grande autoironia che gli ha permesso di essere amato dai colleghi e dal pubblico a casa.

In seguito realizza vari progetti, tra cui lo show canoro Napoli prima e dopo (1989) e uno sceneggiato televisivo di grande successo come I Promessi Sposi (1990). Nel 1988 conduce il suo ultimo programma, Linea Bianca, rubrica dedicata agli appassionati di montagna.

Prima del suo ritiro si dedica al Premio Regia Televisiva, programma annuale che ha condotto fino al 2015. Due anni dopo, nel maggio del 2017, muore nella clinica di San Giorgio a Milano.