Conor McGregor

Paese: Irlanda

Altezza: 175 cm

Peso: 70 kg

IMC: 22.86 - Peso ideale 

Età: 29 anni

Segno: Cancro Cancro

Conor McGregor è un lottatore esperto di arti marziali nato a Dublino il 14 luglio del 1988.

Combattente preparato in svariate discipline orientali, dal Jiu Jitsu al karate, McGregor negli ultimi tempi si è dedicato anche alla boxe. Si dedica allo sport e all’attività fisica sin da giovane, predisponendo il suo corpo alle arti marziali. Per un certo periodo di tempo pratica la Kickboxing ma, dopo il diploma, è costretto a trovarsi un lavoro per sopravvivere. A sedici anni diventa un idraulico e, con i primi guadagni, aiuta la sua famiglia.

Nel 2008 entra a far parte del circuito professionistico delle arti marziali, dando inizio alla sua carriera sportiva. McGregor vince il suo primo incontro ufficiale alla seconda ripresa, battendo Gary Morris per ko tecnico. Con questa vittoria s’impone all’attenzione della critica e a quella dei media.

Nello stesso periodo si confronta e vince con l’esperto Mo Tylor ma in seguito ottiene la prima sconfitta in carriera contro Artemij Sitenkov. Due anni dopo, nel 2010, ha la possibilità di battersi con Dillon Connor, e ottiene un’altra importante vittoria in carriera sconfiggendo l’avversario per ko tecnico al primo round.

In poco meno di due anni McGregor è riuscito a imporsi come atleta stupendo il pubblico per l’imprevedibilità dei suoi colpi. Nella stagione 2011/2012 riesce a collezionare addirittura otto vittorie e conquista, nelle arti marziali, il titolo nei Pesi Piuma battendo Dave Hill.

Nel dicembre del 2012 ottiene la cintura nei Pesi Leggeri diventando uno dei pochi atleti al mondo ad aver trionfato in due diverse categorie. L’anno seguente s’infortuna al legamento crociato, che lo costringerà a un lungo periodo di stop da ogni attività fisica.

Conor McGregor è un pugile esperto di arti marziali che è divenuto un vero e proprio personaggio mediatico, tanto da apparire sulla cover del celebre videogioco EA Sports: Ultimate Fighting Championship.

Nel 2015 sconfigge in un solo round il combattente brasiliano José Aldo, mentre nel 2016 disputa due incontri con lo statunitense Nate Diaz, perdendo il primo ma vincendo il secondo, e trionfando così anche nella categoria Pesi Welter.

In seguito ottiene la licenza di pugile professionista e, nel 2017, diventa padre del piccolo Conor Jack Jr, primogenito nato dalla sua relazione con Dee Devlin. Nel mese di agosto dello stesso anno dovrà affrontare il pugile Floyd Mayweather, nell’incontro più atteso della stagione.

Un voto per Conor McGregor? Nove!