Christian De Sica

Paese: Italia

Altezza: 180 cm

Peso: 81 kg

IMC: 25 - Sovrappeso 

Età: 66 anni

Segno: Capricorno Capricorno

Di nazionalità italiana , l’attore Christian De Sica, porta il peso della sua famiglia d’arte per via del papà, famosissimo attore.
Oggi questo simpaticissimo attore si è saputo ricavare un ruolo autonomo in particolare per le sue naturali doti di entertainer.

Sempre affascinante e come conferma chi lo ha conosciuto da vivo molto umile, Christian De Sica ha avuto un passato adolescenziale da ragazzino obeso. All’età di 12 anni infatti, pesava ben 105 chilogrammi!
Una ferrea alimentazione equilibrata, lo ha portato ad essere l’uomo affascinante che è oggi

Christian nasce il 5 Gennaio 1951 a Roma e dopo aver trascorso un’infanzia ed un adolescenza abbastanza felice, si iscrive alla Sapienza di Roma, appena dopo la maturità classica.
Presto, si accorge che la facoltà di Lettere non fa per lui e decide di seguire le orme del suo famosissimo papà. Nel 1968, giovanissimo, interpreta “Paoline 1880″ e di seguito ” Vita di Blaise Pascal”, “Bordella” e “Liquirizia”.
Insomma, il bravo Christian si fa strada da solo e nel 1976, vince il “David di Donatello” e qualche anno più tardi, si rivela un vero e proprio attore comico, quello che oggi i suoi seguaci amano alla follia.
I suoi primi film divertentissimi, sono stati girati in coppia con Carlo Verdone come “Borotalco” e “Compagni di scuola” e tra i due si instaura un rapporto amicale stupendo e non solo perchè diventano cognati visto che Christian si innamora della sorella di Carlo e la sposa .

Il successo del rinomato attore, accellera i suoi ritmi e dopo “Sapore di Mare”,” S.P.Q.R.” e “A spasso nel tempo”, tutti diretti da Carlo Vanzina, all’età di 39 anni, Christian decide di provare il ruolo di regista e ci riesce con il grande successo di “Faccione” film in cui non a caso, viene scelta l’attrice un pò prosperosa Nadia Rinaldi.
Il sodalizio più importante però, Christian De Sica, lo fa con Massimo Boldi ed i due, diventano la coppia più amata dagli italiani. I loro film sono divertentissimi e i fan non vedono l’ora che arrivi Natale per invadere le sale cinematografiche e godersi l’ultimo lavoro.

I migliori film, prodotti da Aurelio De Laurentis per una serie interminabile di stagioni, li ricordiamo tutti : “Vacanze di Natale“,”Natale sul Nilo“,”Natale in India”,”Christmas in love” e sono solo alcuni titoli di una sterminata filmografia perchè De Sica, assieme a Boldi, diventa il simbolo della comicità.
Inaspettatamente però, questa fortunata intesa termina perchè Massimo Boldi non accetta più il ruolo macchiettistico che gli viene dato e decide di mettersi in proprio.
Una vera delusione per i fan che erano abituati a vederli insieme ma Christian rimane sempre il centro di gravità del cinepanettone e continuerà ad ottenere successo e stima per le nuove produzioni De Laurentis.

Abbiamo visto il tanto amato Christian De Sica, anche nella veste di ballerino e cantante in “The Clan” nel 2005 ed infine ha avuto modo di sperimentare le proprie doti anche in ambito drammatico con Il figlio più piccolo Brando.
Insomma, un vero portento questo attore che è amato non solamente per le sue strabilianti doti di artista ma anche per la sua auto ironia, infatti è solito scherzare sui chili di troppo quando era poco più di un ragazzino. “Per forza ero grasso” -commenta l’attore- “a casa mia si iniziava dall’antipasto, per finire al dessert sia a pranzo che a cena”.

[foto: www.sorrisi.com]