Carlo Lucarelli

Paese: Italia

Altezza: 183 cm

Peso: 90 kg

IMC: 26.87 - Sovrappeso 

Età: 57 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Nato a Parma, il 26 ottobre del 1960, Carlo Lucarelli è forse l’unico scrittore italiano ad avere successo in televisione. Nel corso della sua carriera si specializza nella scrittura di un genere, il noir, molto apprezzato in Francia e di cui si appresta a diventare uno degli autori più influenti in Italia.

Fin dal suo esordio con il romanzo Carta Bianca, Lucarelli dimostra le sue doti ineguagliate di scrittore che riesce a mescolare trame poliziesche ambientate in scenari realistici come le città della nostra penisola. Il suo primo personaggio celebre è il commissario De Luca che non solo fa parte del suo romanzo come debuttante ma anche di altri due titoli molto apprezzati quali L’estate Torbida e Via delle Oche.

Grazie al successo come giallista, e dopo aver scritto numerosi saggi e studi critici sui delitti e la cronaca nera, Carlo debutta in televisione con il programma Blu Notte – Misteri Italiani del 1998. In questo programma di grande successo racconta vicende di cronaca irrisolte, intrighi politici e famosi casi criminali con lo stile di un documentario storico ma appassionante.

Lucarelli, come Piero Angela, ha la dote innata del divulgatore e affronta argomenti scottanti quali le Brigate Rosse e la Banda della Magliana raccontandoli come se fossero successi oggi. Nel 2001 fa il suo ingresso nel cinema con la sceneggiatura del film Non Ho Sonno, diretto dal maestro dell’horror all’italiana Dario Argento.

Il suo personaggio letterario più famoso è senz’altro l’Ispettore Coliandro protagonista di molti suoi racconti e romanzi. Il successo di questo personaggio è talmente vasto che la Rai decide di produrre quattro serie andate in onda dal 2006 al 2010.

E’ l’attore Giampaolo Morelli che dà il volto a Coliandro, un uomo di legge un po’ fuori dalle righe, un testardo dal cuore d’oro che si trova sempre immischiato in vicende molto complesse e, alle volte, più grandi di lui ambientate nell’hinterland bolognese. La regia di questa serie è affidata ai Manetti Bros, già registi di famosi videoclip musicali, che decidono di usare uno stile più americano con inquadrature spericolate e per questo molto innovative per la fiction italiana.

Carlo Lucarelli è uno scrittore famoso per la sua stazza e in molte interviste non ha nascosto il suo amore per il cibo. Autore poliedrico, ha scritto sceneggiature, romanzi e anche un soggetto per il fumetto Dylan Dog.

Ha vinto numerosi premi letterari come il Premio Scerbanenco nel 1996. Nel 2013 pubblica il suo ultimo libro Il Sogno di Volare e conduce un nuovo programma televisivo chiamato Italia in 4D prodotto da Rai Educational in cui il conduttore approfondisce la storia italiana attraverso filmati d’epoca e interviste.

[foto: http://www.zimbio.com/]