Andrea Pirlo

Paese: Italia

Altezza: 177 cm

Peso: 68 kg

IMC: 21.71 - Peso ideale 

Età: 38 anni

Segno: Toro Toro

Andrea Pirlo è un calciatore italiano nato a Brescia, il 19 maggio del 1979, senz’altro uno dei migliori centrocampisti al mondo. Tra le sue specialità ci sono i calci di punizione di cui è un vero maestro.

Giovanissimo comincia la sua carriera calcistica giocando nelle giovanili delle Voluntas, una squadra locale che milita nel campionato dilettantistico, e comincia a farsi notare per la sua bravura tecnica. Dopo molta gavetta Andrea viene acquistato dalle giovanili del Brescia giocando però nel ruolo di mezzapunta.

Nel maggio del 1995, a soli sedici anni, fa il suo esordio in Serie A diventando il più giovane debuttante nella storia della squadra lombarda. Si tratta di una parentesi breve per lui perché, l’anno successivo, disputerà il campionato nella Primavera del Brescia giocando insieme a un nutrito gruppo di giovani talenti che vinceranno il Trofeo di Viareggio.

A fine campionato 1995\1996 la sua squadra retrocede in serie B e Andrea sarà tra gli artefici del suo rientro nel campionato che conta segnando due goal e facendo una quantità incredibile di assist per gli attaccanti.

Nel 1998 passa all’Inter e gioca con più continuità confrontandosi in un club ricco e pieno di giocatori importanti. Nel corso della sua militanza nel club neroazzurro, Andrea debutta nelle coppe europee.

L’anno successivo gioca nella Reggina ma poi l’Inter lo cede ancora una volta al Brescia società in cui il giocatore si è fatto le ossa. Grazie alle intuizioni dell’allenatore Carlo Mazzone, Pirlo comincia a giocare come centrocampista.

Nel 2001 Andrea fa il suo debutto nel Milan, la squadra del Presidente Berlusconi, e con la maglia rossonera inaugurerà un ciclo di grandi vittorie e successi calcistici. Nella stagione 2003\2004 con la maglia rossonera vince il primo dei suoi due scudetti e una Supercoppa Italiana. Ma è la vittoria di due Champions League a farlo salire nell’olimpo del calcio che conta: la prima finale, vinta contro la Juventus nella stagione 2002\2003, mentre la seconda contro la squadra inglese del Liverpool nella stagione 2006\2007.

Andrea Pirlo è uno dei centrocampisti più forti al mondo tanto che il celebre quotidiano The Guardian nel 2012 l’ha inserito nella lista dei migliori giocatori di quell’anno classificandolo all’ottavo posto.

Con la maglia della nazionale Pirlo fa il suo esordio nel 2002 e vince un Mondiale di Calcio in Germania, nel 2006, con la squadra allenata da Marcello Lippi.

Nel maggio del 2011 il Milan cede Pirlo alla Juventus: con questo club gioca per tre stagioni consecutive vincendo tre scudetti e una Coppa Italia. Il trasferimento nel
New York City lo stesso Andrea Pirlo lo ha commentato così: ”Non mi sono consultato con nessuno. Né Giovinco né altri. Ho deciso e basta. E il fatto di poter giocare a New York ha fatto il resto. Non so se avrei accettato un’altra città. E poi allo stadio c’è aria di festa, mica come da noi”.

Un voto per le geometriche punizini di Andrea Pirlo? Dieci!

[foto: www.tuttomercatoweb.com]