Alvaro Morata

Paese: Spagna

Altezza: 189 cm

Peso: 85 kg

IMC: 23.8 - Peso ideale 

Età: 24 anni

Segno: Scorpione Scorpione

Alvaro Morata è un calciatore spagnolo nato a Madrid il 23 ottobre del 1992.

Morata ha raggiunto un’enorme popolarità giocando in club blasonati come la Juventus e il Real Madrid, che gli hanno permesso di diventare uno dei giovani più interessanti per quanto riguarda il calcio spagnolo.

Inizia la sua carriera nelle Giovanili dell’Atletico Madrid, il secondo club per importanza nella sua città natale. Nel 2007 Morata viene ceduto in prestito al Getafe e, tre anni dopo, entra nelle fila del Real M. Castilla, dove realizza quarantuno gol su settantasette presenze, un bottino ragguardevole per un attaccante della sua età.

Nel 2011 ottiene una convocazione per l’Europeo Under-19 in Romania. In questa competizione gioca con la maglia della sua nazionale e contribuisce con sei reti alla vittoria della sua prima medaglia d’oro. Morata due anni dopo fa il suo esordio con l’Under-21 e vince un’altra medaglia battendo l’Italia in finale.

I successi con la nazionale gli consentono di arrivare al Real Madrid, club tra i più importanti al mondo. In questa squadra, però, Morata non trova spazio, ma riesce a vincere il suo primo Campionato nella stagione 2010/2011.

L’anno seguente conquista insieme ai suoi compagni una Supercoppa di Spagna e una Champions League ma, nel 2014, viene acquistato dalla Juventus per circa venti milioni di euro.

L’arrivo in Italia coincide con il suo primo infortunio, rimediato durante una sessione di allenamento, che lo costringe a stare fermo per quasi due mesi. Nel settembre del 2014 finalmente fa il suo esordio con la maglia bianconera e, a fine stagione, riesce a conquistare uno Scudetto e una Coppa Italia. Per lui il risultato più amaro di quel periodo è la finale di Champions League persa dalla Juventus contro il Barcellona.

Nella stagione 2015/2016 segna soltanto dodici gol, ma gioca poco a causa di un altro infortunio. Riesce a vincere altri tre trofei, tra cui una Supercoppa Italiana, battendo la Lazio in finale, e nel mese di giugno ritorna al Real Madrid.

Alvaro Morata è uno degli attaccanti più forti al mondo, un giocatore che basa il suo talento sulla stazza fisica e sulla dedizione che dimostra di avere in ogni allenamento.

Nel 2016 si aggiudica un altro trofeo in carriera con la vittoria della Supercoppa Europea, che conquista con il Real Madrid allenato da Zinedine Zidane. In seguito ottiene anche un Mondiale per Club vinto con il Kashima Antlers e la Liga spagnola ma, nel mese di maggio del 2017, il suo nome entra nella lista dei prossimi acquisti del Milan, club che potrebbe comprare il suo cartellino e riportarlo in Italia.

Un voto per Alvaro Morata non può essere che un nove!